Utente 269XXX
Buongiorno gentili dottori.
vi scrivo per chiedere una vostra opinione non per me ma per mio padre di quasi 74 anni.
Durante una colonscopia di controllo gli hanno trovato alcuni polipi rimossi immediatamente, tranne uno che è un po' profondo e hanno quindi deciso di passare alla laparoscopia ed eliminare 30 cm di colon prima che vada ad intaccare qualche linfonodo nella zona.
gli hanno detto che dopo l'operazione dovrà stare 5 giorni in ospedale con un "sacchetto" (penso si riferiscano alla stomia??).
Poi se è il caso il ricovero si allungherà di altri 5 giorni e che il sacchetto verrà tolto subito e che già per Pasqua potrà mangiare normalmente.
Vi chiedo: possibile?
Leggo on line che anche se temporaneo ci vogliono mesi prima che tutto torni "normale".
Purtroppo non posso essere più preciso perchè da testardo friulano non si espone non spiega bene la situazione...
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Stefano Enrico
24% attività
8% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Le informazioni sono veramente un po' scarse per fornire una risposta precisa.
Solitamente, la resezioen del colon in VLS non richiede stomia. In alcuni casi si deve fare, ed allora va tenuta per almeno due mesi.
Non riesco a capire il"sacchetto" per 5 giorni.
Le consiglio un colloquio con i medici che hanno in cura suo padre: saranno certamente più precisi.
Auguri,
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la gentile risposta.
Una domanda: qual'è la velocità di crescita di un polipo maligno?
lo chiedo perchè in ospedale aspettano per fissare l'operazione perchè prima vogliono approfondire quanto emerso dalla tac preoperatoria di qualche giorno fa: un lobo della tiroide piuttosto ingrossato.
non è che si "perde" tempo utile?
Grazie