Utente 969XXX
salve dottore,
il mio problema non è tanto complicato,
prima di procedere e prendere qualche altra fregatura volevo chiederle dei pareri.
a circa 13 anni un dentista mi mise un apparecchio per sistemarmi un canino sporgente, non si accorse però che la mandibola era leggermente arretrata.
ieri andando da un altro dentista si è accorto di ciò e mi ha detto che questo difetto si chiama morsa di cavallo. dovrei portargli delle lastre per poi vedere il da farsi. io le volevo chiedere, per risolvere questo problema, per portare la mandibola in avanti, è necessario mettere un apparecchio fisso? oppure posso correggere il problema con un apparecchio mobile o con un bite? il dottore ieri si è accorto del problema perche a causa di questo fatto i denti alcuni sono diventati storti. a me non importa avere i denti dritti, solo sistemare la mandibola, anche se usando un biter o un apparecchio mobile ci sto molti anni..... ma quello fisso no. ecco, volevo chiederle qualche soluzione alternativa. grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Francamente l'unico morso di cavallo che conosco l'ho imparato da ragazzo quando un puledro mi ha addentato in un fianco. Se digita "denti a morso di cavallo" su un motore di ricerca trova lo stesso Suo quesito, http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20090115234949AAlxTP5 Probabilmente il suo dentista ha usato una terminologia "semplice" per definire qualcosa che Lei ha, senza usare un linguaggio scientifico. La descrizione non usuale non consente di conoscere la sua situazione e nessuno Le potrà dare pareri. E' probabile che Lei abbia una situazione dentale di seconda classe seconda divisione, lo chieda al suo dentista e poi potremmo cominciare a discutere.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
[#2] dopo  
Utente 969XXX

Iscritto dal 2009
si esattamente, mi sa che ha usato una terminologia semplice. è proprio mi scuso se non so esprimermi correttamente, è proprio una seconda classe, la mandibola è piu indietro rispetto a come dovrebbe esseree questo causa, chiudendo la bocca, che la mandibola arriva molto vicino al palato. nn so se ho reso l'idea, io volevo chiedere in primis se come difetto da solo un difetto estetico o se puo causare danni di altri tipi, e poi volevo chiedere come puo essere corretta, apparecchio fisso ? o anche tramite l'uso di apparecchio mobile, bite o... ho sentito parlare di un apparecchio trasparente...


grazie anticipatamente, spero di aver reso l'idea.
purtroppo chiedo qui perchè alla mia domanda il mio dentista se ne è uscito con un : può peggiorare nel tempo, se hai pazienza lo curiamo....
io invece vorrei info piu dettagliate riguardo metodo di cura [fisso o mobile appunto come detto prima] e danni causabili [ se solo estetico o altro].



[ah : ho 20 anni]
[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
molte persone vivono con una malocclusione senza aver nessun sintomo, o magari sintomi a distanza (cervicalia, vertigini, ecc.) talvolta non ben correlati al Suo quadro. Per sapere di che tipo di terapie necessita una visita. Però è probabile che necessiti una terapia ortodontica fissa.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
E' molto probabile si tratti di II classe prima o seconda divisione in morso profondo (da quello che dice). la cui soluzione terapeutica non può essere decisa senza un minimo di diagnosi soggettiva. La soluzione del suo caso può essere egregiamente svolta da un qualsiasi collega che si occupa di ortodonzia.
Saluti