Utente 978XXX
Buongiorno,
ho 18 anni e quando ne avevo circa 11/12 mi si "infiammò" l'uretra. Essa pareva rossa e ingrossata lungo tutto il pene fino ad arrivare sul glande. Questo arrossamento scomparve da solo e ritornò nel giro di poco tempo, e tutt'oggi è presente. Infatti, non avendomi mai creato particolari dolori o problemi, ho sempre pensato che non fosse una cosa grave.
Inoltre, fino a circa uno/due anni fa avevo una fimosi che non mi permetteva di scoprire totalmente il glande. A pene flaccido la pelle pareva essere "appiccicata" al glande, rendendendo quindi un'operazione delicata scoprirlo per questioni di igene, e, a pene eretto, permetteva di scoprirlo non oltre il termine dell'uretra. Tuttavia, dopo la pratica di esercizi mirati, riesco ora a scoprire totalmente il glande.
Qui sorge un problema ...
la pelle del glande, soprattutto a pene eretto, rimane spesso secca e, nella parte inferiore, sembra aprirsi a scaglie. Per ovviare a questo problema ho sempre lubrificato con saliva o appositi prodotti ma, negli ultimu giorni, il glande si è arrossato, presenta una pelle grinzosa e brucia.
C'è qualche crema che possa risolvere la situazione???
Vorrei chiedere consulto ai miei genitori o al medico di famiglia ma questo problema suscita in me imbarazzo...
Vi ringrazio per il tempo concessomi e spero di essere stato chiaro ed aver usato termini corretti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

vedo dalla sua mail che vi sono più situazioni di dubbio:
-arrossamento e ingrossamento dell'uretra (che forse è il suo aspetto naturale),
-fissurazioni prepuziali.

Penso che lei abbia pieno diritto ad una valutazione medica (idealmente urologica o andrologica) per chiarire i suoi dubbi ed avere, se indicato, le corrette prescrizioni, piuttosto che cercare via web il nome di un prodotto.
Cerchi di vincere il suo imbarazzo che, mi creda, non ha nessun motivo di esserci.