Utente 999XXX
SALVE.
Da molti giorni mi capita di sentirmi pesante, vado a letto e non posso dormire, perchè mi sento ancora piena. Tutte le mattine mi alzo e digerisco le il cibo che ho mangiato il giorno prima. che significa?non è normale.
rispondetemi per favore.
grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
a causa della scarsità delle informazioni, la sua giovane età e la carenza del mezzo che stiamo utilizzando le consiglio di rivolgersi al suo medico curante
[#2] dopo  
Utente 999XXX

Iscritto dal 2009
Grazie lo stesso. CMQ spero che non sia nulla di grave.
oggi contatterò il mio medico, farò una visita.
Grazie mille.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
mi faccia sapere
[#4] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Si signora,

ci faccia sapere, perchè essendo questo un servizio pubblico, siamo tutti interessati alla salute dei nostri pazienti.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 999XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera!
volevo comunicarvi che ho fatto una visita, sono andata dal mio medico di famiglia e mi ha detto che ho problemi di digestione forse perchè sono ansiosa.
Forse è il mio stato emotivo a non farmi digerire.
io ho notato però che anche quando sono tranquilla, serena non digerisco, quindi non saprei.
Comunque il mio medico mi ha consigliato di prendermi le capsule DIGESTOPAN.
Ho notato dei miglioramenti però mi sento sempre piena, non digerisco ugualmente.
ma forse è il fegato a darmi problemi?anche se non dolori? voi che ne pensate?
aspetto con ansia una vostra risposta.
[#6] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
sono perplessità e domande alle quali solo il medico curante potrà rispondere. il mezzo che stiamo utilizzando è da una parte estremamente limitato e dall'altro ci da la possibilità di esprimere pareri a distanza di numerosi km. CI tenga informat
[#7] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora

oltre a tenerci informati sulla evoluzione della sua storia clinica, si legga, se vuole, un articolo interessante pubblicato sul nostro sito dal dr. Piazza in merito alle conseguenze che lo stress ha sul nostro intestino
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=37558

Cordiali saluti