Utente 100XXX
Buonasera,

volevo farvi una domanda.
Ultimamente ho notato (con il mio ragazzo) un aumento del suo sperma rispetto ad alcuni anni fa'. Siamo fidanzati da quasi 7 anni e lui ora ha 21 anni, o meglio quasi 22.
La mia domanda è questa: è possibile che, diventando più grande, un uomo possa avere un aumento del suo sperma rispetto a quando aveva 17-18 anni? Quale potrebbe essere la causa di ciò?

Grazie in anticipo.

Buona serata
A&M

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,

dubito che l'età di per sè sia il fattore che spiega l'aumento del volume dello sperma eiaculato. E' più plausibile che in questi anni sia migliorata la vostra sessualità; l'ipotesi è che ora siate più a vostro agio, forse abbiate preliminari che durano di più.
Ciò potrebbe incidere favorevolmente sulle ghiandole che contribuiscono a produrre lo sperma.
[#2] dopo  


dal 2010
La ringrazio infinitamente.
Tutto questo quindi è scaturito da un fatto del tutto positivo, ovvero il sentirsi a proprio agio nei propri rapporti sessuali.
Non credevo che un miglioramento a livello sessuale potesse portare ad un successivo aumento dello sperma del proprio partner.

La ringrazio nuovamente Dott. Pescatori per avermi chiarito le idee.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

la sensazione del "volume, quantità" dello sperma dovrebbe essere verificata misurandolo in ml, cc, .........non esiste altra modalità.
le sensazioni personali o della partner possono essere influenzate da troppe variabili per poter essere definite accettabili.
Lo sperma è prodotto prevalentemente dalla prostata e dalle vescicole seminali che potrebbero produrre più o meno plasma seminale anche per motivi patologici
Nel dubbio, una visita andrologica!
Cari saluti