Utente 100XXX
Salve, sono una ragazza di 19 anni e da 6 o 7 anni ho un problema di sudorazione elevata nelle mani,nell' inguine e nelle ascelle. Sono stata da una dermatologa e mi ha detto che è un fatto nervoso che negli anni potrebbe passarmi e mi ha dato degli spry che però non hanno funzionato. La sudorazione delle ascelle più di tanto non mi crea disagio visto che è una cosa normale la sudorazione li mentre nelle mani e nell'inguine mi crea molto disagio.Ad esempio mi crea imbarazzo stringere la mano ad una persona o toccarla avendo le mani sempre sudate e nel portare jeans chiari si vede una gran macchia di sudore quindi porto perennemente jeans neri. Anche se mi trovo in una stanza dove tutti hanno il giubbotto per il gran freddo io comunque ho la sudorazione. Su internet ho letto che ci sono varie cure (botulino, intervento chirurgico, agopuntura, ipnosi). Vorrei sapere qualè la cura che da maggiori risultati?
Spero di avere una vostra risposta, grazie in anticipo.
Buona giornata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

possiamo asserire con un buon margine di sicurezza che, ad oggi, l'impiego della tossina botulinica, la quale detiene un elevato margine di tollerabilità e sicurezza, vagliato dal Ministero della Salute, per questa patologia fastidiosa, è l'approccio elettivo per le iperidrosi essenziali recalcitranti ad altre tipologie terapeutiche.

si consulti con il suo dermatologo di fiducia

carissimi saluti