Utente 102XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 30 anni. Da qualche tempo ho la sensazione ogni tanto che il cuore mi sobbalzi nel petto e mi viene tachicardia...
Ovviamente mi lascio prendere dal panico e anche quando non ho niente, ci penso cosi' tanto che il battito accelera di nuovo. Non ho particolari dolori al petto e al braccio sinistro.. a volte tira un po' il collo e spalla, ma soffro di cervicale /torcicollo.
Ho fatto un ECG in palestra ed e'ok.. e poi 20 anni fa ho fatto un ecodoppler dovuto ad un soffio al cuore dalla nascita.. ma e' risultato ok..
Ho misurato la pressione di recente ed era 142/80..
Dovrei rifare altri esami, e' solo ansia?.. La mia dottoressa (psicoterapeuta) dice di si..che stiamo facendo un percorso e passera'.

Grazie anticipatamente..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,sebbene sia molto probabile che il problema sia di carattere ansiogeno non è bene trascurare di fare esami di controllo.Nel suo caso l'esame più utile e indicato è un holter ecg nelle 24 ore,in modo da capire esattamente con una registrazione cosa succede al suo cuore quando avvengono quegli episodi e stabilire se si tratta di un aritmia innoqua e su base ansiogena o di altro tipo.Consiglierei per completare gli accertamenti gli esami ematochimici con il dosaggio degli ormoni tiroidei e di rifare l'ecocardiogramma di controllo visto che sono passati 20 anni.
Cordialmente
dr.Annoni
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009

La ringrazio per il consiglio.
Le faro' sapere..e nel frattempo speriamo passi tutto..
saluti.