Utente 103XXX
salve, POCHI GIORNI FA IL MEDICO ENDOCRINOLOGIA MI A DIAGNIOSTICATO come patologia sotto peso +una gicomestia vera dolorante al punto che mia specificato di evitare carichi a i muscoli pettorali vorrei sapere se facendo domanda a invalidi civili posso ottenere alcuni punti invalidanti sono alto 1 70 peso 54 chili grazie
[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro signore

Se effettivamente nel suo lavoro è sottoposto a movimentazione manuale dei carichi, parli con il medico del lavoro della sua ditta per valutare appunto delle prescrizioni e/o limitazioni.
Per quanto riguarda la richiesta di invalidità si può rivolgere ad un patronato dove troverà assistenza medica e legale per le sue problematiche.
Il servizio è gratuito.

Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Egregio sig.re,
è inutile che faccia la domanda d'invalidità civile poichè non sarebbe riconosciuto invalido, può parlare con il medico competente della ditta per eventuali limitazioni.

Dr. M. Golia -medico legale e del lavoro - Brescia
[#3] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
grazie tante x la vostra gentilezza,volevo precisare che sapevo che non potevo sperare in un invalidita del 74x 100, ma se almeno ho speranza di aumentare facendo agravamento, qualche puntegio visto che gia possiedo un 55di invalidita, x il lavoro vorrei sapere come mai facendo sforzi, la gicomestia vera che mie stata diagnosticata,ingrossa vistosamente creandomi dolore sia al capezzolo che al braccio con la spalla,preciso che ho dovuto interrompere, attivita sportiva ,non agonistica causa dolore al contatto sul petto,al bisogno, assumo antidolorifici , e antifiammatori, ma al primo sforzo riecco il gonfiore con relativo dolore , vorrei sapere se ce altra curaa parte quella che ho citato, e se posso avere diritto ad una lieve limitazione , x onde evitare dolori persistenti grazie mille
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Faccia esaminare la documentazione dal medico competente aziendale.
Dr. M. Golia