Utente 639XXX
salve.un po di tempo fa sono stato operato ad una spalla ,mi s stato ricostruito l omero xke era rotto.mi sono fatto male al lavoro xo nn mi e stata riconosciuto l infortunio e cosi ho dovuto fare della malattia. con il passare del tempo facendo degli sforzi ecessivi sul lavoro avverto dei dolori x il momento sopportabili. vorrei sapere se il mio datore di lavoro puo farmi fare lavori pesanti o devo (ricordargli) cio ke e successo . come devo comportarmi? e se mi mandano alla visita collegiale? grazie x la vostra risp

[#1] dopo  
Dr. Andrea D'Arrigo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Dovrebbe essere piu' preciso nella descrizione del caso:
Quanto tempo?
Tipo di frattura?
Quale trattamento?
Che tipo di fastidi ha ?
Se mi risponde a queste domande potrei darle maggiori informazioni.
Cordiali saluti
Dott. Andrea D'Arrigo
Specialista in chirurgia del Piede e Caviglia

[#2] dopo  
Utente 639XXX

salve ecco alcuni miei dati :sono stato operato circa 5 anni fa , instabilita articolare della scapola omerale sx(riparazione lesione di boukart o qualkosa di simile con ancora riassorbibile+ capsular ecc..) avverto dolore quando devo prendere alcune cose pesanti e quando cambia la temperatura atmosferica. xo posso dire ke nn si e piu lussata. la mia paura e ke mi possa far male dinuovo. io ho gia avvisato di tutto questo al responsabile del personale ma il mio caporeparto cerca di nn capire. vorrei sapere come devo comportarmi. grazie x la vostra risp

[#3] dopo  
Dr. Paolo Sailis

36% attività
0% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Lei ha avuto una ricostruzione del cercine glenoideo e un ritensionamento della capsula articolare in seguito ad una instabilita' di spalla. Posso dirle che la recidiva di lussazione, se l'intervento e' tecnicamente riuscito, e' piuttosto rara e, comunque, si puo' verificare solo in seguito ad un movimento simile a quello che le provoco' la prima lussazione.
Per quanto riguarda il resto, le conviene fare una visita ortopedica che possa verificare il suo stato attuale e la possibilita' di svolgere le mansioni lavorative.
La saluto
Dr. Paolo Sailis
paolo.sailis@gmail.com

[#4] dopo  
Dr. Andrea D'Arrigo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Concordo con il collega , se non ha avuto piu' lussazioni e' sicuramente un buon segno, stia attento a non lussarsi piu' la spalla .
Cordiali saluti
Dott. Andrea D'Arrigo
Specialista in chirurgia del Piede e Caviglia

[#5] dopo  
Utente 639XXX

salve oggi dopo un po di tempo il mio datore di lavoro mi ha detto ke dovevo cambiare mansione e fare una piu pesante. le ho ricordato ke ho subito un operazione alla spalla dovuto ad un infortunio sul lavoro nn riconosciuto e ke se mi facevo di nuovo male era lui il mio responsabile. cosi lui mi ha detto ke potevo ritorn alla mansione precedente. la mia paura e ke loro mi possano mandare un domani alla visita collegiale... cmq lussazioni nn e ho piu avute ma un sacco di volte avverto del dolore credo fosse normale. salve

[#6] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro signore.
Sarebbe molo interessante sapere il lavoro e la mansione che Lei svolge.
Da quanto riferito lei effettua un lavoro dove avviene la movimentazione manuale dei carichi.
Il datore di lavoro è obbligato ad INFORMARE/FORMARE (art. 169) tutti i lavoratori esposti ai rischi che vanno in contro durante la movimentazione dei gravi con dei corsi appropriati.
Con art 167 e 168 la legge obbliga il datore di lavoro ad eliminare i rischi attraverso la valutazione e verifica dell'adozione di ausili specifici per la movimentazione dei dei carichi.
In Italia la legge di riferimento per la mavimentazione dei carichi è costituita dal titolo VI del D.Lgs. 81/2008
Si rivolga al medico del lavoro della ditta dove Lei lavora, così il professionista potrà valutare una eventuale idoneità alla mansione con limitazioni o suggerendo il cambio di mansione.

Cordialmente La saluto.


Dott. Costa Rosario
Specialista in Medicina del Lavoro

[#7] dopo  
Utente 639XXX

salve,come prvisto al mio lavoro mi hanno cambiato la mansione e sono stato messo ad una mansione piu pesante. dopo 2 giorni mi sono fatto male alla spalla lussata precedenemente (nella stessa azienda). credo ke nn si sia lussata nuovamente ma ho avvertito un dolore fortissimo. questo e accaduto dopo ke io ripetutamente ho detto al mio superiore ke poteva essere pericoloso . ora nn sto andando al lavoro xke la spalla mi fa male ,e possibile sapere come devo comportarmi con la mia ditta? e possibile inervenire x vie legali? crdo ke la slute venga prima di tutto.grazie atendo vostri suggerimenti.cordiali saluti

[#8] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Caro Signore

Si rivolga al medico del lavoro della ditta dove Lei lavora, così il professionista potrà valutare una eventuale idoneità alla mansione con prescrizioni e/o limitazioni.

Cordialmente

Dott. Costa Rosario
Specialista in Medicina del Lavoro