Utente 101XXX
Gentile dottore,
sono un ragazzo di 20 anni e consapevole di un eventuale diminuzione della libido, riduzione del volume di eiaculato o ginecomastia, vorrei sapere se un trattamento con finasteride per un inizio di alopecia androgenetica(o con un altro inibitore della reduttasi) può provocare anche astenospermia, oligospermia o comunque alterare la normale spermatogenesi. Grazie per la cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, normalmente la dose di finasteride che viene prescritta per il trattamento dell'alopecia androgenica, è molto basso per tant non provoca tanti effetti collaterali, in oltre qualora dovessero presentarsi questi sono reversibili alla sospensione della terapia