Utente 745XXX
Cari dottori, volevo porvi questo quesito..può essere la troppa eccitazione che a volte mi causa il durare poco nei rapporti? ho notato che masturbandomi ho un tempo di durata normale..mentre se lo faccio davanti ad un film porno o, come a volte capita la fà la mia ragazza, capisco che arrivo direttamente a quel punto in cui non mi controllo e vengo dopo poco. Sono stato operato di fimosi e frenulocotmia mezz'anno fà percui penso che problemi a livello fisico di non averli ma soprattutto che la ragaza mi piace talmente tanto da indurmi a quello stato di sovraeccitazione, non avendo molta esperienza alle spalle.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

da tutto quello che ci scrive si può pensare come causa del suo disturbo sessuale, ad un possibile problema comportamentale, forse relazionale comunque, a questo punto, bisogna consultare un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
la molta eccitazione è sicuramente in gioco nella durata inferiore alle aspettative, soprattutti nei casi in cui non si ha "molta esperienza alle spalle".
Si dia un pò di tempo.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

se comunque desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=27950.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 745XXX

Iscritto dal 2008
Cari Dottori..grazie mille per le celerissime risposte!
Non voglio leggere quelle pagine perchè non mi sento quella patologia, con altre ragazze non è successo però non ero attratto come l'attuale e penso che influisca molto questo..poi non mi piace leggere che per questo si ricorre a medicine,vi dico la verità è questo che mi dispiace molto perchè non vorrei mai e poi mai ricorrervi..comunque aspetterò,passerà del tempo e vedrò come andrà la storia e se persiste il problema..sperando che psicologicamente cambi qualcosa..
Buon lavoro...e continuate a rispondere perchè siete veramente molto utili!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

allora, vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo-malessere" , per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalla sua compagna che sicuramente ,già da anni, alla sua età conosce il suo o la sua ginecologa.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com