Utente 136XXX
Buon giorno egregi dottori!!!

Non so se è la sezione giusta...ma io ci provo comunque! Innanzi tutto complimenti per il sito fantastico e funzionale che visito e leggo sempre con attenzione....

Una domanda che forse non ha risposta scientifica....
come tutti gli appassionati di calcio...mi diletto nel week end a prendere a calci un pallone con una squadretta della mia zona...

Chi giochicchia a calcio sa che molto spesso i "gioielli" degli uomini sono colpiti da pallonate o da colpi di avversari...un pò irruenti...

Dando per certo che abbiate capito a che "gioielli" mi riferisco...vorrei porvi una domada...? Esiste un metodo rapido per velociazzare il dileguarsi del sordo dolore al basso ventre che colpisce il colpito?
Nel senso che ci sono 1000 teorie...camminare sui talloni...mettere del ghiaccio...vuotare dell'acqua....


grazie e buon lavoro....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
quando si ha un trauma ai testicoli ci si deve comportare come per qualunque altra sede. Niente salti o battere i piedi. Si sta sdraiati eventualmente con una borsa del ghiaccio appoggiata con un panno interposto.
Va osservato lo scroto nel tempo. Se si dovesse gonfiare o la cute cambiare colore vale la pena andare al pronto soccorso.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la prima regola, valida sempre quando si discute di salute e benessere, è prevenire.
Quindi, nella pratica sportiva che prevede un qualsivoglia contatto fisico è bene sempre indossare uno slip protettivo della regione pubica e genitale in particolare. Esistono delle "conchiglie" in materiale leggero ma oltremodo resistente al tempo stesso che sono molto utili a questo scopo.
Se si riceve un trauma, quello che conviene fare dipende essenzialmente dall'entità del trauma stesso.
Dopo certi, diciamo così, mimitraumi, a volte basta fare qualche decina di metri di corsa e tutto si risolve.
In altri casi di colpi proibiti, specie peno-scrotali, la storia è molto diversa. Fermarsi immediatamehte, distendersi, applicazione di ghiaccio, riposo. Poche ore, 1 o 2 al massimo, sono sufficienti per capire se è il caso di un consulto Medico.
Ovviamente obbligatorio ed immediato il consulto se vi è ematoma di notevole entità, ferite, sanguinamento, uretrorragia.
Insomma buon senso e precauzione non dovrebbero venire mai meno.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti a Lei ed a tutti gli sportivi...
Prof. Giovanni MARTINO