Utente 972XXX
Gentili dottori
sono di nuovo qui, da alcuni gg ho sintomi strani alla testa, come se la pressione salisse dalle tempie e mi si ingrossasero le vene della fronte.
Ho la pressione alta che sto monitorando gironalemnte varia da 140/97 a 128/83 nei diversi momenti della giornata.
Per ora sto prendendo un diuretico e capsule di biancopsino.
Sono in ucra con enantone.
Sono preoccupata possibile che si tratti di Encefalopatia Ipertensiva, non è pericoloso avere presisone così alta?
Io ho sofferto in passato di attacchi di panico e la presisone l'ho sempre avuta perfetta 120/80 che aumentava di motlo solo durante le crisi di panico.
Il mio medico purtroppo non vuole farmi fare altre analisi e per lei è solo ansia. Io però ho paura.
Grazie in anticipo
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'encefalopatia ipertensiva è una grave emergenza clinica tale da richiedere l'urgente ospedalizzazione per valori pressori costantemente al di sopra anche dei 200mmHg, condizione clinica ben distante dal suo lieve stato ipertensivo. Dia tempo alla terapia prescrittale di fare effetto, solo se i sintomi dovessero permanere anche tra 7-10gg sarebbe il caso di un eventuale adeguamento terapeutico.
Stia più serena, l'ansia di certo è uno dei principali fattori di rialzo ipertensivo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 972XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore la ringrazio per la celere risposta,
il fatto è che quando mi prendono quelle sensazioni specialmente alla fronte mi fanno paura, oramai sono quasi 10 gg che faccio monitoraggio della pressione a casa con apparecchio digitale e sembra non scendere ai valori ottimali se non alla sera dopo un poco che sono a letto.
Coem si puòp regolarizzare la pressione conlo stile di vita?
Forse lo xanax che prendevo per gli attacchi di panico potrebbe aiutare?
Grazie per l'attenzione cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Lo stato ansioso come le ho già detto, è certamente un fattore importante di rialzo pressorio nei pazienti particolarmente emotivi. L'ansiolitico in tali casi trova certamente indicazione. E' anche vero che i cambiamenti di regime alimentare (dieta povera di sale) associati a buone regole salutari (aumento dell'attività fisica aerobica, riduzione di sostanze eccitanti a base di caffeina e cola) riescono in molti casi a ripristinare la regolarità dei valori pressori. Ci tenti, in ultima analisi le gioverà comunque.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 972XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta.
La cosa che non capisco è che ad esempio ieri avevo la pressione semmpre ai valori 128/85 la sera poi non so per quale motivo mi sembrava di non riuscire a respirare bene e avevo senso di confusione.
Dopo circa una mezz'ora stesa a letto mi sono misurata la pressione ed era di nuovo alt a135/95 ma i battiti erano normali 60.
Ora mi chiedo possibile che sia una disfunzione cardiaca? nonostante che io abbia fatto un ecg da sforzo ad ottobre 2008? Mi han pure detto che in caso di problemi cardiali l'ecg normale (come quello fattomi al pronto soccorso) non fa evidenziare nulla.
Vero è che sono in uno stato di forte ansia.
Mi scusi per l'ennesimo disturbo cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i parametri cardiologici da lei riportati risultano nella norma, pertanto l'ipotesi di disfunzione cardiaca sono estremamente remoti, visto anche il recente test da sforzo cui si è sottoposta.
Stia tranquilla, l'ansia, si sa, a volte fa dei brutti scherzi!!
[#6] dopo  
Utente 972XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore,
lo so purtroppo che l'ansia fa brutti scherzi, ne ho sofferto in passato l'ho curata e ora credo che una buoa dose di ansia sia data dalla cura che sto facendo e dall'ipooconddria che mi pervade.
Grazie ancora per le risposte.
Cordiali saluti e buona giornata