Utente 108XXX
Gentili dottori, questo sono i dati al 26 marzo 2009:
-VOLUME 3.50 ML
-NUMERO NEMASPERMI 25 MIL
- NEMASPERMI TOTALI 87.50 MIL
-CELLULE ROTONDE: RARE
-CELLULE EPITELIALI: RARE
-LEUCOCITI: <1
-EMAZIE: ASSENTI
-MOTILITA' RAPID.PROGRESSIVA: 47%
-MOTILITA'LENTAM.PROGRESSIVA: 7%
-MOTILITA'NON PROGRESSIVA: 1%
-ASSENZA DI MOVIMENTI: 45%
-FORME NORMALI: 15%
-ANOMALIE DELLA TESTA: 65%
-TESTE ANGOLARI: 6%
-ANOMALIE DELLA CODA: 14%
-ANOMALIE DELLA SPERMATOGENESI: 0%
-ACIDO CITRICO: 1.90 MG/ML
-FRUTTOSIO: 187 MG%
-ANTICORPI ANTI SPERMATOZOI IGG-MAR TEST: 1%

Per quello che mi evidenziano come valori fuori la norma sono:
- le forme normali e le anomalie della testa.

Potreste dirmi se devo iniziare a preoccuparmi dato che sono 6 mesi che con mia moglie ci proviamo e che accertamenti devo sottopormi?
Ringraziandovi anticipatamente.
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il suo spermiogramnma evidenzia una modesta alterazione della morfologia. Se la signora ha meno di 35 anni vi sono serie possibilità di concepimento naturale (quindi aspetti altri 6-8 mesi prima di iniziare accertamenti), se ha più di questa età è necessario un iter diagnostico e terapeutico volto alla risoluzione se possibile del suo problema.
In ogni caso tali alterazioni riconoscono una dozzina di cause per cui è necessario un consulto dal vivo. Faccia sapre se vuole.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Mi moglie ha 30 anni, per quanto mi riguarda nel 2004 ho avuto l'epididimo infiammato poi risolto con una cura antibiotica e dopo 3 mesi feci sempre un'esame del liquido seminale dove i valori erano nella norma.
A settembre 2008 a seguito di un piccolo fastitio al testicolo sinistro feci una ecografia dove l'urologo di turno non mi diagnosticò nulla di rilevante.
A tutt'oggi dato il mancato concepimento, da 6 mesi che ci proviamo, mi sono allarmato facendo l'esame prima elencato. Mi sta sorgendo una perplessità....un amico,2 mesi fa, mi consigliò di prendere del tribulus terrestris, ma su internet ho appurato che lo stesso può stimolare nei testicoli la spermatogenesi...non è che ho potuto compromettere l'esame in oggetto??
io sono della Sicilia ma ho parenti a Ferrara, non ci sarebbero problemi salire per vederci di persona.
Grazie per la Sua risposta celere.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la ringrazio della stiuma e della considerazione. Lasci perdere il tribulus, e visto che la signora ha trent' anni, rimandiamo pure la conscenza con un andrologo, me compreso, fra 6-8 mesi se non nasce nulla. Tenga presente che il 40% dei babbi ha spermiogrammi alterati.