Utente 108XXX
Buongiorno dottori,da 1 anno, quando sono a letto, sul lato destro, sento un "blup" nell'orecchio sinistro,ho già fatto 1 visita otorino che mi conferma di non avere nessun problema e 1 test audiometrico che risulta anche lui apposto. Dormo sul lato sinistro perche 9 volte su 10 se tappo l'orecchio, non sento il "blup",ho fatto una terapia di antinfiamatori consigliata ovviamente dal medico (che non ha alleviato nulla) e sto andando da un fisioterapista per vedere se può essere la cervicale,ma per ora nessun cambiamento...devo anche precisare però che quando mi trovo all'estero,sparisce tutto! Vi ringrazio di cuore del vostro tempo e spero che potrete aiutarmi perche a dir la verità,inizio a preoccuparmi perche nessuno sa dirmi cos'ho! Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, probabilmente lei presenta una disfunzione tubarica, cioè un cattivo funzionamento di quel tubicino (la tromba o tuba di Eustachio) che mette in comunicazione il retrobocca con l’orecchio medio, e serve ad aerearlo e a compensare eventuali sbalzi di pressione fra le due superfici del timpano. All’interno della tuba può ristagnare del muco . Il funzionamento della tuba è stimolato dai movimenti del condilo mandibolare e dai muscoli coinvolti nella deglutizione: in presenza di muco si percepiscono dei rumorini dovuti alla mobilizzazione del muco stesso.
Molto spesso il cattivo funzionamento della tuba è legato a sua volta ad una disfunzione dell’Articolazione Temporo Mandibolare:il fatto che lo specialista Otorinolaringoiatra non abbia riscontrato nulla di significativo di propria pertinenza, mi farebbe ritenere che probabilmente si tratti anche del suo caso. Il fatto che la sintomatologia cambi a seconda del lato su cui dorme potrebbe dipendere o dalla pressione sulla mandibola o dalla mobilizzazione del muco. Le consiglio pertanto di farsi visitare anche da un dentista che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM). Cordiali saluti ed auguri. Edoardo Bernkopf edber@studiober.com www.studiober.com
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Grazie infinatamente del suo consiglio dottore, è un sollievo sapere a chi altro posso rivolgermi! Grazie grazie!