Utente 110XXX
Buongiorno,Ho iniziato una relazione con una ragazza da 6 mesi e da 3 mesi ha iniziato ad assumere la pillola.Poco dopo i primi rapporti non protetti ha avuto alcuni problemi,prima lievi come bruciore.Passati questi primi problemi abbiamo avuto altri rapporti non pretetti e dopo pochi giorni ha avuto altri problemi e il suo medico le ha diagnosticato un herpes genitale.Lei dice di non aver avuto altri rapporti oltre che con me,quindi sembrerebbe che questo virus sia stato trasmesso da me.Ma per quanto tempo si può essere portatori di questo virus e non aver nessun sintomo? quali esami dovrei fare per verificare la presenza di questo virus? e qual'è eventualmente la cura da seguire?
Spero di ricevere una vostra risposta.
Ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
4% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Un esame obiettivo delle manifestazioni cliniche in atto al momento della visita specialistica, nella maggior parte dei casi è sufficiente per poter giungere ad una diagnosi e programmare una terapia mirata. Le erosioni dolenti disposte "a grappolo" sono spesso osservate in questi casi. Nei casi dubbi, lo specialista può richiedere al momento della visita (e solo se lo ritiene opportuno) eventuali altri esami di approfondimento (es. ricerca di immunoglobuline IgG e IgM anti HSV2). L'herpes genitalis può essere talora simulato da altre patologie dermatologiche dei genitali esterni maschili (es. balanopostite, afte, malattia di Behcet, etc) e femminili (es. vulvite, afte, malattia di Behcet, etc). Consulti il Suo dermatologo di fiducia per una visita specialistica e per programmare un eventuale checkup mirato alla ricerca di patologie a trasmissione sessuale. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta.Nel mio caso non presento alcun sintomo.E' possibile che abbia comunque contratto questo virus e che lo abbia trasmesso?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Gentile paziente,
sarebbe possibile, ma prima segua i consigli dati dal precedente collega e faccia un esame dermatologico. Purtroppo poi, le sierologie spesso lasciano il tempo che trovano (soprattutto per l'Herpes) ma potrebbero, nel contesto adatto, dare una mano.
Comunque, una volta effettuata diagnosi, verrà impostata dal sicuramente valente dermatologo che consulterà, la terapia più adatta.
In bocca al lupo

Mocci
[#4] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Alla mia ragazza è stato prescritto il Clotrimazolo che in una settimana sembra aver risolto la situazione.