Utente 106XXX
Buon giorno,
Vi scrivo perchè sono preoccupatissima per il mio compagno.
Era da un po di tempo che accusava sempre più frequentamente stanchezza,
suda eccessivamente con facilità anche di notte a volte, mi sembrava che
avesse sempre gl occhi un po "stralunati" con le pupille stranamente dilatate, ma questo
accade anche al risveglieglio.Nat dorme pochissimo e malissimo...
Ora stiamo traslocando e pur essendo un ragazzone di 1.80 per 96kg non riusciva a portare
pesi più pesanti dei miei e sudava come una fontana.

Questi più o meno sono i suoi sintomi e all fine sono riuscita a portarlo dal suo
medico che gli ha prescritto gli esami del sangue. Ha tutti i liv del fegato altissimi

Leucociti ne sangue 12,3 4/10
AST,GOT 61 U/L < 38
ALT,GPT 47 U/L <41
GAMMA GLUTAMIL TRANSPEPTADASI 226 U/L 10/71

BIRULINA DIRETTA 0,4 mg/dL <0,3
BIRULINA INDIRETTA 0,7 mg/dL < 0,8



Negl' esami delle urine sono state trovate

proteine 0,80g/L
Sangue presente
Peso specifico 1026 1010/1025
filamenti di muco in discreta quantita
eritrociti 3/ campo 400x
Leucociti 3/campo 400x

Il mio compagno nel l ultimo periodo ha abusato di alcol(super acolici), nel pomeriggi in cui non era con me, perchè
penso sia caduto in depressione da quando ci siamo trasferiti un anno fa.
Naturalmente domani andro dal suo medico di base a parlarne. Ma se non vi è di disturbo vorrei
anche un vostro parere.Nulla togliendo al suo medico, che ci ha liquidato con un antidepressivo.

aspetto una vostra risp

Valuta ospedale

[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Cara signorina

La gamma-GT (gamma-glutamiltranspeptidasi) è un enzima contenuto a livello microsomiale in molti organi: fegato, intestino tenue, milza, pancreas e reni. Le principali patologie o situazioni che determinano un aumento dei valori sono l'alcolismo, la cirrosi, la colestasi epatica e le epatopatie in genere (in particolare la steatosi), alcuni farmaci (barbiturici), la pancreatite e alcune forme tumorali. I valori variano normalmente fra 1 e 30 UI/l per gli uomini, fra 1 e 20 UI/l per le donne. Non è comunque giustificata la differenza nei valori normali fra uomo e donna, dovuta unicamente a medie sulla popolazione. Il valore maggiore negli uomini è dovuto a un consumo alcolico mediamente maggiore. Infatti la gamma-GT è importante soprattutto nella dimostrazione di come sia negativo per la salute assumere quantità ritenute anche modeste di alcolici e di vino in particolare (tre bicchieri al giorno per esempio). Infatti già dopo un mese di assunzione alcolica oltre la soglia di tolleranza (che è individuale, ma è sempre inferiore a 0,5 l di vino al giorno) i valori della gamma-GT aumentano. Chi ha la gamma-GT superiore a 20 dovrebbe comunque moderare il consumo di alcol; ricordiamo infatti che l'alcol è sempre tossico perché durante il processo di metabolizzazione da parte del fegato si formano acidi grassi che non vengono degradati a causa dell'effetto tossico dell'alcol sui mitocondri. Un elevarsi dei valori di gamma-GT indica che tale tossicità non è ben gestita dal fegato.

Cordialmente