Utente 468XXX
DOTTORE,SONO STATO OPERATO 2 MESI FA PER UN CARCINOMA AL SOPRACCIGLIO,IL QUALE PERO NON MI E' STATO ASPORTATO DEL TUTTO .DOVRO SUBIR EUN INTERVENTO DI RADICALIZZAZIONE TRA POCO. HO RITIRATO OGGI IL REFERTO DELL'ECOGRAFIA E VI E' RIPORTATO COSI:
"IN SEDE LATEROCERVICALE,A LIVELLO 2 DI SX,SI OSSERVANO MULTIPLE ADENOPATIE TENDENTI ALLA CONFLUENZA,DEL DIAMETRO MASSIMO DI 18 MM.
A LIVELLO 3 OMOLATERALE E AI LIVELLI 2 E 3 DI DESTRA SI OSSERVANO UNICAMENTE LINFONODI DI ASPETTO REATTIVO DELLE DIMENSIONI MASSIME DI CIRCA 10 MM.
LE GHIANDOLE PAROTIDI E SOTTOMANDIBOLARI PRESENTANO REGOLARE ASPETTO ECOTOMOGRAFICO.

MI PUO' CHIARIRE E DIRE LA SUA OPINIONE?QUELLE ADENOPATIE TENDENTI ALLA CONFLUENZA COSA SONO?SONO DA PREOCCUPARSI?

GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Amuri
24% attività
0% attualità
12% socialità
GALLIPOLI (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
per prima cosa mi deve riferire con precisione la precedente diagnosi istologica della lesione al sopracciglio che le hanno asportato.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
La diagnosi precedente riportava cosi:
carcinoma annessiale con differenziazione squamosa ed eccrina(G2)
i frammenti sono solo x piccola parte rivestiti da epitelio pavimentoso,in granparte risultano privi di rivestimento epiteliale e sono caratterizzati dalla presenza di cellule di foggia assai varia con citoplasmaper lo piu scarsoe nuclei a reticolo cromatico denso e anche irregolarmente disposto.solo in qualche campo si osserva una differenziazione in senso sebaceo di tali elementi cellulari.isole di cellule atipiche infiltrano il connettivo circostante e anke fasci di tessuto muscolare striato dissociandone la composizione.da rilevare che i frustoli inviati sono stati plurisezionati anke in senso ortogonale.discreto il numero di mitosi anche atipiche.
assai spiccata la variazione nella forma e volume dei nuclei.modica reazione flogistica linfoplasmocitaria.i limiti di escissione della eteroplasia casono su tessuto nettamente eteroplastico
[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Amuri
24% attività
0% attualità
12% socialità
GALLIPOLI (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
credo che le adenopatie siano essenzialmente a carattere reattivo-infiammatorio comunque si attenga ai controlli di follow-up cui dovrà sottoporsi e segua le indicazioni dei suoi medici curanti.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
e quella "tendenza alla confluenza" dei linfonodi sul lato sx?non e' un aspetto (la confluenza)tipico delle forme tumorali?
[#5] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
mi da una sua opinione riguardo alla "tendenza alla confluenza"?
non e' un aspetto (la confluenza)tipico delle forme tumorali?
[#6] dopo  
Dr. Alessandro D'Amuri
24% attività
0% attualità
12% socialità
GALLIPOLI (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
credo che non si debba preoccuppare, penso che le adenopatie siano a carattere reattivo-infiammatorio. Informi i medici che la seguono.
Saluti