Utente 102XXX
Buongiorno,ho 35anni, mia moglie 33. Da un anno e mezzo circa tentiamo di concepire il secondo figlio senza successo. Ho effettuato l'esame di spermiocoltura(negativo) e spermiogramma con il seguente risultato: Volume:3,5-Colore:biancastro-pH:7,8-Coagulazione:presente-Liquefazione:completa-Viscosita':normale. N° spermatozoi/ml:70000000, totale 245000000. Cellule rotonde della linea germinale:800000/ml- Leucociti:<500000/ml. Agglutinazione:assente-Pseudoagglutinazione:aseente.
-MOTILITA': dopo 60' e 120' stessi risultati riportati di seguito:
Forma A con motil. progr. rapida 10%
Forma B con motil. progr. non rettil. 15%
Forma C con motil. non progr. 25%
-MORFOLOGIA:
forme norm. 4% - Anomal. testa 65% - Anomal. testa, intermedio e coda 31% - Anom. coda 0%.
-TEST DI CAPACITAZIONE:
-MOTILITA': forma A con motil. progr. rapida 70% - forma B con motil. progr. non rettil. 20% - forma C con motil. non progr. 0%.
-MORFOLOGIA: forme normali 6%.
Il mio medico curante mi riferisce che gli esami sono lievemente al di sotto della norma, prescrivendomi delle fiale a soluzione orale chiamate "BIOARGININA", che rappresentano un'ottima soluzione al mio problema.
COSA NE PENSATE?
OLTRE AGLI ESAMI DI CUI SOPRA COSA DOVREI FARE?
L'ALIMENTAZIONE PUO' ESSERE CONCAUSA DEL PROBLEMA?
CI SONO ALTRE SOLUZIONI FARMACOLOGICHE?

Sperando in una Vostra risposta, cordialmente Vi saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Il 96 % di forme anomale non è " lievemente al di sotto della norma".

Il mio consiglio è quello di effettuare una valutazione specialistica andrologica perchè le alterazioni seminali vanno sempre indagate perchè a volte possono essere l'espressione di problematiche di salute più generali e comunque spesso riconoscono una causa che può essere risolta.