Utente 112XXX
salve, volelo chiedere aiuto riguardo il mio caso sul frenulo. durante un rapporto con la mia ragazza, ho avuto la rottura del frenulo con conseguente perdita di sangue, una perdita non eccessiva a dir la verità, ma dolorosa. preoccupato della cosa mi rivolgo ad un urologo per una visita. sentito il mio caso questi mi risponde "c'è da fare un piccola operazione" la cosidetta frenulotomia causa "rottura traumatica del frenulo in corso di rapporto sessuale". io ho sempre avuto paura di qualsiasi operazione , e anche in questo caso ho cercato di rimandare il più avanti possibile l'operazione. è passato un anno e l'operazione (rimandata moltissime volte) è oramai a giorni, ma ancora una volta non me la sento. è possibile proseguire una vita sessuale normale senza la suddetta operazione?oltre ad una eiaculazione precoce ("frenulo breve con esiti di progressa rotturA"così ha scritto sul referto medico) quali problemi può dare in futuro senza la frenulotomia? ringrazio per la collaborazione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La decisione se eseguire o meno la frenulotomia è solo sua, sulla base del fastidio o meno che il suo frenulo le dà. Non vi sono rischi per la salute nel non operarsi, se non quello di un'eventuale ulteriore lacerazione.
Per maggiori dettagli in merito al problema che ci segnala può anche leggere un mio approfondimento dal titolo “Il frenulo del pene: tutto o quasi quello che c'e' da sapere”, al link http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=63934 di questo sito.