Utente 107XXX
Buongiorno.
Ho 22 anni e purtroppo sto iniziando a perdere i capelli nelle parti alta della fronte (classica stempiatura). Così mi sono interessato ai farmaci in grado di bloccare la caduta(e nel possibile stimolare la ricrescita) e mi sono imbattuto nella finasteride. Questa è presente per l'utilizzo apposito nel caso dell'alopecia nel farmaco propecia. Però, girovagando per la rete, ho letto di effetti indesiderati anche abbastanza come gravi come mancanza di libido, incapacità nel raggiungere (e mantenere) l'erezione, liquido seminale praticamente liquido ecc. ecc. Così mi stavo chiedendo se questi effetti indesiderati scompaiono nel 100% dei casi con la sospensione della somministrazione o se ci sono stati casi nel quale questi effetti si sono polungati ad oltranza portando a casi magari ancora ancora più gravi come la sterilità.
La mia decisione nel prendere o meno la finasteride dipende da questo.

Vorrei poi sapere (internet docet) se è vero che prendere altri farmaci come ad esempio il proscar porta agli stessi risultati, diminuendo però di molto i costi che sono parecchio esorbitanti.

Graz
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
gli effetti collaterali da lei citati sono completamente reversibili alla sospensione del farmaco.
secondo il mio parere,esclusivamente personale, i farmaci originali ahanno maggiore affidabilità a quelli comprati attraverso la rete o altro