Utente 114XXX
Buongiorno. Forse questo non è il settore più adatto in cui scrivere ma endocrinologia era pieno e non mi permetteva di chiedere consulti. Assumo dostinex da 2 mesi per un aumento di prolattina dovuto allo stress. Da quando lo assumo però ho avuto tre casi di tachicardia accompagnati da un senso di soffocamento che dura però un minuto circa. Inoltre sento come un peso sulla schiena, dolore al fianco destro e ho difficoltà a digerire. Ho letto che il dostinex (cabergolina)può causare valvulopatie cardiache. Cosa sono?che sintomi portano? sono collegabili alla tachicardia?Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il farmaco da lei assunto può determinare come effetto indesiderato raro, a livello cardiaco ipotensione e in caso di utilizzo cronico degenerazione fibrotica delle valvole cardiache. E' altresì riportato che nelle prime fasi potrebbe determinare saltuari epidodi di palpitazione, ma giammai da considerarsi come manifestazione cliniche importanti. Nel caso effettuasse per lungo tempo tale farmaco sarebbe opportuno effettuare un ecocardiogramma. Allo stato i sintomi riportati, non è detto che debbano essere necessariamente ricollegati al farmaco assunto e comunque non sembrano determinare particolari quadri clinici. Stia tranquilla, solo nel caso dovessero permanere o aumentare. sarebbe il caso di rivolgersi al collega endocrinologo che l'ha in cura.
Saluti