Utente 380XXX
Salve,
Una sera prima di giocare calcetto ho preso un caffe'. Quando son arrivato a casa e mi metto a dormire il mio cuore sembra che scoppia, battiti forti non veloci ma forti troppo forti. L'effetto diventava troppo evidente quando ero sdraiato, mentre quando ero in piedi non sentiva tanto. La cosa strana è che quest'effetto è durato (calando ogni sera) per quasi due settimane e ogni sera.
Devo aggiungere che ognitanto sentivo una specie di sbalzo.
Cos'è successo?
Cosa devo fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, se l'evento è stato transitorio ed oramai scomparso, difficilmente è imputabile all'effetto della caffeina. Molto probabilmente si è trattato di una tachicardia riflessa, ossia secondaria a qualche particolare evento stressante per lei, fisico o emotivo. Comunque per sua sicurezza, si sottoponga ad analisi del sangue generali con valutazione della funzionalità tiroidea e successivamente esponga il caso al suo curante.
Saluti