Utente 115XXX
Salve ho un problema, ho 21 anni mi sono lasciato circa 1 anno fa con la mia prima ragazza, non avevo nessuno tipo di problemi nemmeno questo di erezione. Adesso quando vado con altre ragazze ho molta difficoltà a raggiungere l'eruzione e soprattutto a mantenerla, provo molto disagio e avvolte anche vergogna nn so davvero cosa fare, ho paura, amo molto la mia attuale ragazza e lei molto carina dice che questo nn distruggerà mai il nostro rapporto, mi vergogno a parlarne anche con i miei genitori per farmi dare una mano, avvolte ho difficoltà a raggiungere l'erezione anche da solo... Vi prego aiutami sono molto preoccupato, vi prego rispondete, soprattutto ditemi cosa dovrei fare, se devo prendere medicine..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non si preoccupi ed agisca in maniera matura: vada da collega esperto per capire ed affrontare la natura del suo problema. I suoi genitori si arrabbierebbero se sapessero che ha un problema e non chiedesse loro aiuto. Ho figli della sua età e so come è. Non umili i suoi genitori non chiedenmdo loro aiuto in moneto di bisogno.
[#2] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
salve la ringrazio per avermi risposto, da che specialista dovrei andare? lo so ma io con i miei genitori non abbiamo un bel rapporto sono molto severi e non la prenderebbero sul serio, vorrei sbrogarmela da solo questa situazione insieme al mio amore, chi dovrei consultare? Non posso nemmeno parlarne con il medico di famiglia perchè è un amico di famiglia
[#3] dopo  
Dr. Armando De Vincentiis
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo, lo specialista di riferimento è l'andrologo il quale valuterà se si tratta di un problema organico (e le darà quindi indicazioni terapeutiche in merito)se invece riterrà il problema di natura psicologica allora dovrà rivolgersi ad uno psicoterapeuta che si occupi di coppie e di sessuologia. Il miglior modo di intervenire sul suo problema, ribadendo sempre dopo ever escluso cause organiche, è in coppia.

cordialmente
[#4] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per avermi risposto...
Si può parlare del mio caso di disfusione erettile?
[#5] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
nel mio caso si può parlare di disfunzione erettile? Vi prego rispondete.. Sono molto preoccupato e vorrei risolvere questo problema che mi porta vergogna e imbarazzo
[#6] dopo  
Dr. Armando De Vincentiis
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
gentile ragazzo la diagnosi deve essere fatta di persona dallo specialista. A che le serve in questa sede una definizione? Deve comunque affrontare il suo problema seguendo le indicazioni che le sono state proposte. Visita andrologica e (se questa negativa)visita psicologica.

cordialmente
[#7] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
so che nn è importante sapere la definizione in questa sede, però sono preoccupato, ma in ogni caso questo problema o con l'andrologo o con il pscologo può risolversi?
[#8] dopo  
Dr. Armando De Vincentiis
52% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo, comprendo la sua ansia, posso risponderle per quel che riguarda il problema psicologico, se di questo si tratta può essere risolto. Se il problema è organico sarà l'andrologo a darle una risposta ma non credo di fare cosa scorretta nell'anticiparle che può essere risolto anche in quel caso. Ma attenda l'andrologo. Anzi si rivolga di persona al più presto.
saluti.
[#9] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille adesso sono molto più tranquillo dopo aver parlato con degli esperti oggi stesso prenoterò la visita andrologica
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi scuso per la assenza ma ero preso dal sabati mattina. I problemi li risolviamo a 21 anni nella totalità dei casi. Faccia pure riferimento a noi per sue curiosità o necessità, vedremo di consigliarla al meglio.
[#11] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Dottorr Cavallini
la ringrazio lei mi da davvero delle speranze, io sono della sicilia lei? mi farebbe molto piacere se mi curasse lei.. Lei dove si trova il suo ambulatorio?? La ringrazio per la speranze e la sicurezza che mi da
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
sono in padania, comunque per trovare colleghi consulti indirizzario della società italiana di andrologia. Personalmente a caltanissetta non ho riferimenti, a catania presso l' ospedale universitario esiste una sezione di andrologia ottima, sempre a catania personalmente conosco il dr. Bruno Giammusso. Se no faccia riferimento al suo medico di base. Grazie della fiducia.

[#13] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
urologo e andrologo svolgono lo stesso mestiere?
[#14] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le3 consiglierei un andrologo è più specifico e più avvezzo a trattare pazienti con importante rinforzo emotivo (legga fifa) del problema.
Faccia sapere se vuole.
[#15] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
solo che qui nel mip paese Gela (Cl) Non riesco a trovare un andrologo
[#16] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Allora vada dal suo medico di base gli esponga il problema e si affidi alla sua conoscenza del territorio e della gente.
[#17] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Proverei un certo tipo di imbarazzo se andassi dal mio medico curante, e un amico di famiglia non mi sentirei a mio agio a parlare del mio problema. Solo che finchè non risolvo non dormo più nemmeno la notte. Ho paura
[#18] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non tema, la paura le peggiorerà le cose. Le tiro telematicamente le orecchie se non si da una mossa: gambe in spalla ed avnti marsch.
[#19] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Lo farò grazie mille... Peccato che lei come medico sia lontano... Che sfortuna!
[#20] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Bravo, come diceva il prof Canestrari, ordinario di psicologia a Bologna: la sessualità è adulta, come l' affrontare le proprie paure.
[#21] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottor Cavallini oggi andrò dal medico curante.. Le chiedo un ultimissima cosa, ma se lei mi dicesse gli analisi che debbo fare ed io le gli spedisco per posta?
[#22] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
No. De visu si valuta una cosa importante: la carica ansiosa e come la gestisce il paziente.
A disposizione per darle da questo sito interpretazioni di esami. Ma non diagnostiche.
[#23] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio ancora è davvero molto pazientoso con me..Ma di solito come si guarisce da questo problema, sia situazione ansiosa o corporea? Smbro un bambino con mille domande
[#24] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non si lambicchi cerebro, costruisca coi fatti.
[#25] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottor Cavallini lo so sto diventando un pò pesante... Però ho una buona notizia da darle, ho trovato l'andrologo nella mia città il dottor Brancacci, solo che la cattiva notizia è che è in ferie rientra a metà giugno? Non posso aspettare così tanto... E' già una settimana che non ho rapporto, non so più che scusa inventare con la mia ragazza che continua a ripetermelo. Aspetto oppure vado dal medico di base? Perchè io ho voglia di fare l'amore solo che desiderio e corpo non hanno lo stesso risultato
[#26] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Scusi Battuta: Metta un cartello come l' ANAS in autostrade Stiamo lavorando per voi. Non inventi scuse con la ragzza, ne parli apertamente difficile, ma utile.
[#27] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
:D ! Quindi dovrei aspettare fino a metà giugno per il controllo?? La mia ragazza sa di questo problema... Ma non potre iprendere qualcosa che mi potrebbe aiutarmi? Anche delle tesina particolari non so...
[#28] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Aspetti tranquillo. Se no le avevo parlato di Catania.
[#29] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Dott Cavallini sono sempre io che la disturbo come ogni giorno hihihihhih! Sicuramente sabato io è la mia ragazza avremmo un rapporto, non ho paura e non so nemmeno ansioso se va va, se non va pazienza! Aspetto fino a metà maggio.. Consigli? Sicuro che non posso prendere qualcosa che mi aiuti a trovare l'erezione??
[#30] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Consigli? Avanti.