Utente 115XXX
buongiorno. il consulto è per mio figlio, ora ha 12 anni, all' età di 4 anni e mezzo prese una dose di "FROBEN" (farmaco che aveva empre assunto)e in meno di un minuto ha avuto una reazione avversa (rossore capo e collo,- gonfiore palpebre, viso e gola,- macchie rosse e rialzate su tutto il corpo, -difficoltà a respirare e tosse.portato al pronto soccorso venne curato per orticaria acuta da probabile FROBEN(il medico responsabile di quella sera ci disse che il bambino aveva avuto una reazione molto VIOLENTA E VELOCE E CHE AVREBBE POTUTO ANCHE ...). NEI GIORNI SEGUENTI , l'allergologo ci consiglio' di evitare gli ASA E FANS. LA mia domanda ora è:
- Si possono fare i test per certificare l'esatta allergia?.(l'allergologo prima ci disse che si poteva fare a 12 anni mentre ora a 16???).
INOLTRE, Il ragazzo gioca spesso a calcio, e negli ultimi anni, durante le partite, abbiamo notato una eccessiva sudorazione con tosse secca, e
a seguito di test allergologici è risultato allergico agli acari.
MI AIUTATE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nicola Verna
44% attività
0% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le reazioni avverse ai farmaci antinfiammatori non steroidei – di cui fa parte anche il flurbiprofene, principio attivo del Froben - non riconoscono una patogenesi IgE-mediata e l’unico mezzo di indagine diagnostica possibile e che consente di individuare molecole alternative da assumere in sicurezza è rappresentato dal test di tolleranza ( http://verna.blog.tiscali.it//Allergie_e_reazioni_avverse_da_farmaci_1786859.shtml ). Tale test va eseguito in un centro Allergologico Specializzato dopo aver escluso, mediante esami spirometrici, che i sintomi che compaiono in seguito a sforzo fisico (soprattutto la tosse) non possa dipendere dalla presenza di asma ( http://verna.blog.tiscali.it//Asma_e_Sport_1884948.shtml ).
L’asma, infatti, potrebbe essere peggiorata dall’assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei.
Cordiali saluti,
[#2] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
buongiorno dottore, la volevo ringraziare della risposta.
e.a.