Utente 344XXX
Da qualche mese soffro di prurito diffuso. E' una cosa simile all'orticaria.
Ho notato che prendendo una pastiglia di Zirtec per 3 giorni il problema si risolve.
A volte capita dopo la doccia e spesso appena arrivo a casa dal lavoro. Sembra che mi venga quando mi rilasso. Non e' mai successo di svegliarmi durante la notte.
Soffro di ipocondria e di ansia e da 2 anni sono convinto di avere qualcosa di grave dopo che mi hanno diagnosticato una probabile prostatite e ho disturbi urinari.
vorrei sapere questo: il fatto che lo Zirtec mi faccia sparire il prurito puo' essere un prurito causato da una malattia grave o dato che passa con un antistaminico puo' essere una orticaria allergica/psicogena?
Ho anche notato che quando sono fuori con amici e comunque ho la testa altrove non mi capita di grattarmi o in maniera molto lieve.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz molte forme di orticaria , così come altre patologie hanno una origine psicogena (la c.d. orticaria nervosa).
l'antiistaminico, come suggerisce il termine interviene in ogni caso su un anello finale della reazione che porta al pomfo o al prurito; è chiaro comunque che lei abbisogna di visita specialistica dermatologica per la definizione diagnostica.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 344XXX

Ok grazie. Il mio psicologo mi ha detto pero' di aspettare a fare esami perche' altrimenti entro in un circolo vizioso come gli anni scorsi con altri sintomi e paura di altre malattie.
Mi ha detto che se uno ha un prurito dovuto a malattie si gratterebbe anche di notte...invece quando e' psicogeno durante la notte uno dorme e non si gratta. Non so se e' vero pero'...

[#3] dopo  
Utente 344XXX

Sono andato da un dermatologo che mi ha detto che per lui e' orticaria.
Mi ha messo nel braccio dei liquidi e con una bacchettina ha fatto dei piccoli fori.
Mi e' venuto un gran prurito e gonfiore con le graminacee pero' lui dice che questo non conta nulla con l'orticaria che ho in questo periodo (perche' non conta nulla?)
Mi ha chiesto se sono teso in questo periodo e ho detto che sono molto teso,preoccupato e depresso perche' sono convinto di avere qualcosa di grave addosso.
Allora mi ha prescritto vari esami del sangue/urine e i raggi al torace.
Adesso sono molto preoccupato perche' uno che ti fa fare i raggi al torace immagino sia per vedere i linfonodi per il linfoma di hodking.
Gli ho detto che in questo periodo mi vengono vampate di calore (e mi succedeva anche anni fa quando ero ansioso e avevo gli attacchi di panico).
Faro' tutti gli esami ma ho una paura pazzesca....

[#4] dopo  
Utente 344XXX

Ho fatto tutti gli esami del sangue.
Tutti a posto tranne gli eosinofili che sono 5.5 % invece di un 4,5 % massimo.
E' un dato significativo per una malattia grave come un tumore/linfoma?

[#5] dopo  
Utente 344XXX

Vorrei aggiungere una cosa: ho notato che se mi do della banale crema nivea nelle zone dove pizzica e fa prurito passa tutto.
E' utile come dato?