Utente 112XXX
Egregi Dottori,
a luglio dello scorso anno a seguito di una torsione trascurata per troppo tempo il testicolo dx è andato incontro a necrosi e successiva atrofia! Lo specialista urologo al quale mi sono rivolto quando ormai era troppo tardi dopo visita ed ecocolordoppler ha ritenuto non necessario asportare il testicolo ormai compromesso ha invece consigliato in futuro di fissare il testicolo bilaterale ( con varicocele di 1 grado ). Da qualche mese però a causa di alcuni disturbi al testicolo sx che mi provocano lievi fitte e leggero dolore a giorni alterni mi sono recato da un urologo indicatomi dal medico di base il quale sostiene che il testicolo atrofico fa asportato senzaltro mentre sconsiglia la fissazione del sinistro... A questo punto a chi devo dare retta??????
Ho eseguito una serie di esami che vorrei sottoporvi....oltre allo spermiogramma risultato discreto ho un valore di un esame ormonale che mi preoccupa un pò....è FSH valore 14 cosa indica questo esame?
AIUTATEMI A CHIARIRE UN Pò LE IDEE grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Car Utente,i valori del'FSH esprimono una sofferenza della spermatogenesi,verosimilmente legata alla pregressa torsione testicolare.
Personalmente sarei dell'idea di asportare il testicolo atrofico e di evitare il fissaggio del controlaterale ma,non potendo visitarLa,mi rimetto alle decisioni dello specialista che maggiormente capta la Su fiducia.Cordialita'.