Utente 118XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni non ho mai avuto problemi a l'apparato riproduttivo, ma da oltre un anno noto, senza dolori ne fastidi, una rotazione del testicolo sinistro, precisamente noto che il mio testicolo sinistro ruota di circa 180° penso, in pratica noto che i dotto efferente e l'epididimo si sposta davanti e li posso sentire con le dita, il testicolo rimane cosi avvolte per pochi minuti o avvolte anke qualche giorno e capita 1 o 2 volte a settimana tutto questo NON mi ha mai dato e non mi da ne dolore de fastidi "mai". Vorrei sapere se questa e una cosa normale o da preoccuparsi. (chiedo scusa per la scrittura sgrammaticata) grazie anticipatamente per i vostri consulti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta prima di arrivare a darle dellle indicazioni precise e corrette.

A questo punto consulti il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780 .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni date dal National Cancer Institute Statunitense su come fare correttamente l'autopalpazione di un testicolo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

è normale che il testicolo possa ruotare sul suo asse.
Il testicolo non è "inchiodato" al fondo scrotale.
Se il fenomeno non le arreca particolari fastidi non se ne crei un problema..
Magari, comne sempre consiglia giustamente il nostro dottor Beretta, colga l'occasione per effettuare una prima visita andrologica
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.lettore,
concordo con l'amico dr.Pozza.
Il testicolo nella vita fetale e' in addome e scende nello scroto progressivamente,fissandosi con il ligamento scrotale,per evitare la temperatura piu' alta presente in addome,ed una certa mobilita' in alto e laterale e' nella norma.C'e'l'eventualita'pero' che il testicolo non si fissi e puo' girare su se stesso dando quadri di torsione,con violento dolore ed e'un'urgenza urologica che accade in genere nei primi anni di vita. Non ritengo che sia il Suo caso ma capira' bene che da questa postazione non ci e' possibile dirLe di piu'.