Utente 119XXX
sono un ragazzo di 19.
Vi scrivo perche duranti i rapporti sessuali con la mia ragazza,non riesco a raggiungere l'eiaculazione.Per me questo e un fattore che mi provoca un forte scompenso interiore,in poche parole ho paura.
Ho penato a varie cause:io ho un modo di masturbarmi tutto mio e in questo caso l'eiaculazione avviene,ma quando provo la masturbazione "classica" l'eiaculazione non avviene,percio potrebbe essere la mia scarsa praticità e la mia ascarsa abitudine? potrebbe essere un problema dato dalla mia mente?
fatto sta che sono in crisi io ho una paura e un'ansia folle.
Aspetto con ansia delle risposte,perche sono davvero in crisi,cosa devo fare,cosa posso fare.

grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente l'eta' giovane giustifica le difficolta' riferite,particolarmente quando le esperienze sessuali coitali sono ai primordi ed il ricordo della parentesi masturbatoria e' condizionante.Sospetterei una fimosi che comporta spesso una eiaculazione da strofinamento ma questa ipotesi,assieme alle altre,va confermata o smetita da una visita andrologica.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
ma cosa e una fimosi?percio la causa e il mio modo di masturbarmi?e nel caso di una effetiva presenza di questa fimosi,cosa dovrei fare?

grazie per la disponibilità
[#3] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Sono andato a vedere cosa e una fimosi,ma non credo di aver quel problema,ho letto che si verifica quando i galnde non vine scoperto del tuttodurante l'erezione,cioe devo scoprirlo io,ma pensosia normale...non e cosi?in effetti ilmio prepuzio e abbastanza abbondante..

grazie in anticipo
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...credo che sia giunto il momento d raccontarci qualcosa sulle modalita'
con cui esercita la masturbazione.Cordialita'.
[#5] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
in poche parole io porto il pene tra le gambe,e lo tengo fermo con le mani...poi con il movimento delle gambe esercito piccole pressioni,che intensificate,mi provocano l'orgasmo e l'eiaculazione.in maniera tradizionale,cioe tirando su e giu ripetutamente il prepuzio,arrivo a un punto in cui sento che sono sul punto dell'eiaculazione,ma non riesco proprio a provocarla.Cioe la prima fase dell'orgasmo maschile cioe la cosiddetta "preparazione" avviene,non riesco ad urinare anche se provo,esce liquido lubrificante,ma la fase conclusiva non mi riesce.Non credo sia impotenza anche perche l'erezione avviene e non ricollegerei il tutto all'infertilita percio ditemi voi...

cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se vuole un consiglio motivato,eviterei di continuare a navigare e consulterei un esperto andrologo (Piacenza ne e' fornita) che possa chiarire il Suo quadro clinico che non va ne' sottovalutato ne' banalizzato.Cordialita'.
[#7] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
cosa intende quando dice "navigare",e cosa potrebbe dirmi un andrologo?e cosa intende per natura clinica,potrei avere dei problemi di carattere fisico...e per favore puo dirmi se la possibilita di avere problemi di carattere mentale,può essere sfatata?

grazie infinite
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...navigare in internet...
[#9] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
ma io non navigo in internet,potrebbe essere che tutte le volte n cui lo abbiamo fatto c'era il pericolo di essere scoperti e che perciò mi sia messo un po in soggezione?

grazie per la cordialità.
[#10] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il fatto di non riuscire ad ottenere un orgasmo ed una eiaculazione con un rapporto sessuale effettuato in condizioni di timore-incertezza potrebbe anche risolversi nel momento di una maggiore disponibilità "logistica". Qualche volta le modalità masturbatorie un pò insolite, atipiche portano ad avere una modalità di stimolo dell'asta diversa da quella che si ottiene con la penetrazione e sfregamento vaginale. le proprie dita si comportanto meglio di quelle di una partner !
Una visita andrologica per vedere se esistano problemi del prepuzio, fimosi, prepuzio esuberante.... ci tenga informati
cari saluti
[#11] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
cio vuol dire che la mia anomalia nel masturbarmi puo portarmi a non avere il raggiungimento dell'aiaculazione durante i rapporti sessuali?

grazie,cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
ultimamente ho avuto un altro rapporto con la mia ragazza,ede e andato molto meglio l'eiaculazione e quasi avvenuta,pero mi si sono ingrossati i canali che collegano i testicoli alla prostata,potrebbe essere questa la causa della mancata eiaculazione?

grazie e cordiali saluti
[#13] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...presti meno attenzione alla Sua genitalità e molto più a quella della Sua partner...Cordialità.
[#14] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

eiaculare è come scrivere !
se una persona utilizza una particolare grafia per tanti anni deve fare uno sforzo notevole per modificarla.
Se un ragazzo ha imparato a masturbarsi con particolari modalità o posizioni...anche il suo pene ha "imparato" ad essere stimolato in tale modo e quindi deve "imparare" ad essere stimolato in modo diverso dalle dita o dalle pareti vaginali della ragazza. Le prime volte può essere difficile "imparare" questo nuovo metodo di stimolazione "scrittura" ma, insistendo in genere si impara e si apprezza la nuova modalità
Non si scoraggi!!
cari saluti ed auguri
[#15] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
i Colleghi Andrologi che mi hanno preceduto sottolineano perfettamente anche il mio pensiero:

1- sei alle prime esperienze sessuali, per cui all'inizio incontrerai difficoltà, come è successo a tutti noi

2- stai affrontando la cosa con molta ansia (ecco perchè ti metti subito a "smanettare" su internet, cercando informazioni mediche sulla fimosi, o sulla fase preparatoria dell'eiaculazione, ecc.)e questo ovviamente non ti aiuta.

Siccome hai bisogno di esercizio, nella sessualità, e quindi di tempo, dovresti cercare di avere altri rapporti sessuali e quindi di "allenarti". Ma se provi ansia tutto questo diventa difficile, non trovi?

Allora, se le risposte dei Colleghi non ti hanno rassicurato abbastanza (almeno a giudicare dal numero delle tue repliche) rivolgiti ad un adrologo vero e abbandona temporaneamente il mondo virtuale.

Oppure allenati...
[#16] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...appunto...