Utente 587XXX
Gentili Dottori,


volevo chiederVi se fare una lampada poche ore dopo essersi epilati può causare danni permanenti alla pelle o solo un'irritazione transitoria?


Ieri mi sono depilata con il Silk Epil (quella macchinetta che asporta i peli fino al bulbo), solo dalle ginocchia fino alle caviglie (sulle cosce non mi depilo mai dato che ho pochi peli biondi e non si vedono), poi ho messo una crema disinfettante e ciccatrizzante (la uso sempre dopo l'epilazione), e dopo circa 4 ore ho fatto una doccia per togliere la crema e poi 12 minuti di lampada abbronzante, e quando sono uscita avevo la zona epilata piena di puntini rossi!

Stamattina non si nota più niente (anche perchè sono molto scura visto che faccio la lampada quasi tutti i giorni), però ho ancora un pò di bruciore...

Devo preoccuparmi oppure è soltanto un'irritazione?

Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità
[#1] dopo  
Dr. Pasquale Ranieri
24% attività
4% attualità
12% socialità
TERLIZZI (BA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
dopo ogni trattamento depilatorio (silk epil, cerette, rasoio,Luce pulsata et.) sarebbe il caso di non esporre la cute all'esposizione di lampade nè tantomeno del sole per almeno 24 ore. Questo perchè la cute irritata è molto più sensibile ai danni da agenti fisici, cosa che si esprime inizialmente con eritema( arrossamento) ed altri segni infiammatori( bruciore, prurito, gonfiore,etc.) ma talvolta con iperpigmentazione (macchie scure) spesso permanenti.
Dimunisca, in ogni caso, il ritmo delle lampade abbrozzanti. Sono ormai ben noti i danni a lungo termine di tali eccessi sia al punto di vista estetico che , più importanti, da quello della salute.
Codiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 587XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille Dottor Ranieri per la Sua risposta! :-)
Cordiali saluti