Utente 121XXX
Buongiorno,
le sottopongo spermiogramma di mio marito...a noi sembra disastroso, e la cosa che ci lascia più allibiti è che 4 mesi fa rimasi incinta ma poi lo persi!!!


liquefazione completa
vicosità normale
volume 3,4ml (2-6ml)
ph 7,8 (7,2-7,8)
colore giallastro (grigiastro)
concentrazione 4 milioni/ml (maggiore 20milioni/ml)
concentrazione totale 14 milioni/ml (maggiore 40milioni/ml)
motilità progressiva rapida 0% (maggiore di 20%)
motilità progressiva lenta 21%
motilità progressiva totale 21% (maggiore di 50%)
in situ 12%
statici 67%
vitalità eosina 65% (maggiore 70%)
spermatozoi normali 1% (maggiori 14%)
spermatozoi anomali 99% di cui testa 82% collo 17% coda 0%
note: presenza di cristalli, teste con acrosoma ridotto
conclusioni:
oligospermia grave
astenospermia media
teraspermia grave

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

il quadro seminale di suo marito merita ulteriori valutazioni per cercare di capire l'eventuale causa del suo problema che sostanzialmente sembra essere una non perfetta motilità e soprattutto una morfologia alterata con un numero di spermatozoi normali molto ridotto.

La prima cosa da fare in questi casi, se non ancora fatta, è ripetere l'esame in condizioni fisiche "eccellenti" per confermare il problema e poi eventualmente fare una valutazione ecografica completa delle vie seminali ed un pannello ormonale con dosaggio dell'FSH, LH, testosterone, prolattina, estradiolo.
Con questi esami, o prima o poi, bisogna consultare un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana per decidere le ulteriori ed eventuali indicazioni diagnostico-terapeutiche di secondo livello.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio, in effetti visto l'esito pensavamo di andare da un andrologo per capire il da farsi, anche se non le nego, che ci lascia perplessi.

grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della vostra situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com