Utente 118XXX
Buonasera,vorrei sapere quanto è importante la spinta del flusso eiaculatorio per portare ad una gravidanza?in assenza della spinta dell'eiaculazione si riducono le possibilità di una gravidanza?vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la "spinta eiaculatoria" non influisce minimanente sulla possibilità di fecondazione.La controprova é data dalla alta percentuale di gravidanze indesiderate legate a minime gocce di sperma fuoriuscito a seguito di un coito interrotto maldestramente condotto...Ha mai eseguito uno spermiogramma?Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Confermo appieno la risposta del dottor Izzo anche se sarei meno pessimista sul numero di gravidanze con "minime gocce" di sperma
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottori per la risposta...il mio andrologo mi aveva riferito che per far si che si installi una gravidanza è necessario che ci sia una penetrazione con eiaculazione interna perchè il flusso è fondamentale perchè gli spermatozoi, aiutati dalle spinte del rapporto, possono così risalire fino alle tube e fecondare l'ovocita.potete considerare questa risposta come attendibile o no?ve lo chiedo per una maggiore sicurezza cosi riesco a capire di più in questo ambito,dato che mi si sono un pò confuse le idee...grazie..
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

se lei ha capito bene quello che il suo andrologo le ha riferito e quello che ci racconta è vero allora dobbiamo dire che il suo andrologo non sembra avere o non vuole dimostrare di avere una precisa esperienza sui temi legati alla patologia della riproduzione umana.

Il percorso fatto dagli spermatozoi nelle vie genitali femminili e la loro capacità a fertilizzare un ovocita, come già ben detto dai colleghi Izzo e Pozza, sono accadimenti microscopici che non richiedono nessuna spinta coitale particolare durante un normale rapporto sessuale di tipo penetrativo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#5] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
vi ringrazio per la risposta....comunque io intendevo che se non vi è penetrazione con il pene,ma avviene un eiaculazione vicino agli organi esterni della vagina dato che non vi è la spinta del flusso eiaculatorio non possono risalire fino alla tube per fecondare l'ovocita dato che vengono emessi all'esterno e magari pochi possono entrare in contatto con gli organi interni senza spinta....cioè questo è quello che mi aveva detto il mio andrologo,sottolineando senza penetrazione....mi sono spiegato meglio?è una fonte attendibile o misa che mi conviene cambiare andrologo?grazie ancora...
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

certo una cosa è un rapporto con penetrazione in vagina e quindi la sicurezza di avere depositato il seme nella "corretta sede" è un'altra cosa è una eiaculazione "non sicura" extravaginale ma non ci parli di spinte coitali.

Forse ha capito male lei e quindi risenta il suo andrologo e cerchi di ben capire quello che le narra.

A proposito, caro lettore, perchè ci sta raccontando ed insiste su questo problema delle spinte dell'eiaculazione?

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
vi parlo di questo perchè in passato ho avuto problemi a causa dei miei complessi e paranoie per eventuali gravidanze indesiderate e ho deciso di rivolgermi ad uno psicoterapeuta e ad un andrologo e cerco quindi di capire meglio alcune cose per evitare rischi...comunque quello che mi ha detto il dottore era inteso non ne il senso di una penetrazione completa,ma di un eiaculazione avvenuta all'esterno e dato che con un dito leggermente poco sporco di sperma avevo toccato l'apertura vaginale della mia ragazza avevo paura di un rischio di gravidanza indesiderato,ma mi ha detto che non vi era stato un rapporto completo con eiaculazione interna e quindi non vi era la spinta del flusso eiaculatorio e che comunque la quantità di sperma da pochissimo eiaculata era minima ed era entrata forse parzialmente in contatto con gli organi interni..e in questo caso mancava la spinta coitale dell'eiaculazione...ha ragione o no?grazie perchè mi state facendo comprendere meglio l'argomento in questione..
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

in questi termini , raccontata in questo modo, tolta qualche parola un pò troppa "colorita" da lei molto probabilmente "rafforzata", possiamo dire che le cose dette dal suo andrologo potrebbero essere condivisibili.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#9] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
scusatemi se ho dato l'impressione di rafforzare le mie parole,però io sono pessimista quindi è il contrario purtroppo..però il mio andrologo era convinto per questo l'ho scritto in questo modo...lei mi conferma che posso escludere una gravidanza quindi?la ringrazio
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

senza inutili drammi ed ansie, segua ora attentamente tutte le indicazioni già ricevute da tutti gli specialisti che la stanno seguendo e che conoscono nei dettagli tutta la sua complessa situazione clinica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com



[#11] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
certamente dottore,lo sto facendo perchè sennò impazzisco!nn riesco più a vivere la sessualità in modo tranquillo e ci sto provando ora..però questo vuol dire che anche lei esclude la possibliltà di gravidanza indesiderata in base alla dinamica da me raccontata?grazie ancora dottore..
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

certo e le ripeto a questo punto di seguire ora attentamente tutte le indicazioni già ricevute da tutti gli specialisti che la stanno seguendo e che conoscono nei dettagli tutta la sua complessa ed importante situazione clinica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#13] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
ok grazie mille dottore...mi fido moltissimo di lei e ho molta stima nei suoi confronti e proprio perchè ha escluso ulteriormente una possibilitò di gravidanza indesiderata mi fa sentire più tranquillo e ci riuscirò a superare questi complessi...la ringrazio ancora dottore...saluti..