Utente 122XXX
BUONGIORNO, HO 33 ANNI E SOFFRO DI ANSIA E SONO IPOCONDRIACA. SOFFRO DI PRESSIONE BALLERINA. 2 ANNI FA SONO STATA DAL CARDIOLOGO, HA RISCONTRATO IL DIAFRAMMA ALTO E L'ECG ERA NORMALE. MI HA PRESCRITTO IL LERCADIP MA NON HO PIU' POTUTO PRENDERLO PERCHE' MI PROVOCAVA TACHICARDIA. MIA MAMMA E' ANCHE LEI ANSIOSA E SOFFRE DI IPERTENSIONE. NEL 2001 HO AVUTO LA GESTOSI. ORA I LIVELLI PIU' ALTI NON SUPERANO MAI I 140 E PER LA MINIMA I 90-95. HO NOTATO CHE DOPO AVER INSPIRATO DAL NASO ED ESPIRATO DALLA BOCCA DIVERSE VOLTE DOPO LA PRIMA RILEVAZIONE PRESSORIA I LIVELLI TORNANO NORMALI. COSA POSSO FARE? PRATICAMENTE SONO SEMPRE CON LA MACCHINETTA DA POLSO IN MANO ED E' NDIVENTATA UNA FISSAZIONE. GRAZIE PER LA RISPOSTA.CORDIALI SALUTI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
I valori che mi ha indicato sono valori limite e non francamente patologici, soprattutto in una donna con sovrappeso. Cerchi di eseguire una dieta (naturalmente ben bilanciata, senza farmaci anoressizzanti e con la suopervisione di uno specialista) e molto probabilmente i suoi valori pressori diminuiranno.
Un altro consiglio è quello di buttare in soffitta la macchinetta della pressione! Essa deve essere un ausilio e non una fonte di ansia.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta. Iniziero' la dieta e comincero' a svolgere un'attivita fisica. Didtinti saluti.