Utente 914XXX
Salve. Sono un uomo di 30 anni e vorrei chiedere un parere su la condizione dei mie testicoli che credo, se non ricordo male, sia così da sempre.
Normalmente durante tutta la giornata ho lo scroto completamente molle salvo alcune eccezioni. Per esempio quando cammino molto o faccio sport si contrae, così pure quando mi sveglio al mattino e sin quì credo sia la normale funzionalità di termoregolazione se non vado errato... La cosa che a me pare strana e che mi crea un certo disagio, è che non noto alcuna contrazione così evidente durante l'erezione. Può essere un problema ormonale tipo ipogonadismo? Lo chiedo per sicurezza anche se non è che ho notato un calo evidente della libido o altre sintomi che facciano pensare ad un problema del genere, poi visto e considerato che è un problema che ho da sempre...
Un'ultima domanda, non me ne vogliate... Sono un giocatore di calcio e per la precisione gioco in porta e mi è capitato spesso di subire dei traumi più o meno gravi ai genitali (l'ultima volta sono anche dovuto andare dal medico a causa di un grosso ematoma ai testicoli). Questo a potuto influire in qualche modo sulla mia condizione?
Grazie mille per la pazienza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
direi che quello scroto si comporta normalmente. Personalmente consiglierei un dosaggio ormonale (calo della libido), esame seminale (pallonata là) e visita da collega. La pallonata potrebbe avere influito sulla fertilità, per quello consigliato spermigramma.
[#2] dopo  
Utente 914XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la tempestiva risposta però non ho capito una cosa. Io non ho manifestato un calo della libido, forse mi sono espresso male. Quando avevo accennato "non ho riscontrato un calo della libido così evidente" volevo soltanto dire che in pratica non mi sento più di avere 18 anni ma le cose vanno comunque bene, almeno così mi pare. Per quanto riguarda invece lo spermiogramma, grazie per il consiglio, che tra l'altro il mio medico curante non mi aveva dato...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Capito male ma nulla di grave. Succede ad esser vecchi come me.