Utente 123XXX
salve dottore, ho letto su un giornale che degli studiosi del molinette di torino hanno usato l'estensore su alcuni pazienti avendo come risultato l'aumento di 1/3 di lunghezza. quindi usato sotto visione medica l'estensore può essere utile? ma deve essere portato obbligatoriamente tutte quelle ore (da 4 a 8)? grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quell' articolo è comparso alla fine dell' anno scorso su BJU International. A parte alcuni grossi problemi di attendibilità del lavoro stesso: assenza di controlli adeguati, asse4nza di seleszione dei pazsienti, perdita al follow up della maggioranza di pazienti, assenza di uno studio psicologico sulle reazioni individuali (contentezza o meno, timidezza o meno) l' aumento dimensionale non è assolutamente quello da lei detto, anzi è di molto inferiore.
Personalmente reputo candidati alla plastica dimensionale del pene (più o meno con estensore/chirurgia) meno dell' 1% dei pazienti che me la richiedono. Infatti dati clinci indicano l' assoluta necessità di selezione andrologica e psicologica dei pazienti. Cosa che non è stata eseguita in quell' articolo.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore per la risposta. ma io sono tra quelli che non vivono con serenità la vita sessuale per colpa delle dimensioni (circa 13cm). cosa potrei fare? grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le sue misure sono del tutto normali, le assicuro. Dati indiretti, a cui ho personalmente lavorato e pubblicato anche su buone riviste, indicano che la morfologia o le dimensioni del pene non sempre aiutano a vivere serenamente la sessualità e la relazione con l' altro sesso.
Pertanto le consiglio una visita da esperto collega ed una consulenza sessuologica da psicoterapeuta bravo per valutare se lei è fra quelli che possono beneficiare o meno, in termini di vita di relazione, di un aumento dimensionale del pene.
[#4] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
ma se dopo 1 visita risulterei idoneo ad aumentare le dimensioni per sentermi più sicuro nella vita relazionale quali strade offre la medicina (tranne il taglio del legamento). molti medici offrono filler (macrolane) per ingrandire. secondo lei? ancora grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La scelta spetta al collega d' accordo lei. Sarà lui ad illustrare la tecnica che secondo lui è migliore: tenga presente4 che sta parlamndo dell' area forse più controversa della ns. disciplina.