Utente 123XXX
Carissimo dottore,
Dopo diversi anni dal primo figlio (per la precisione 5), considerando che i rapporti con mia moglie continuano con regolarità, senza nessuna prevenzione.. e non riusciamo ad avere il secondo figlio.. onde evitare tenzioni e preoccupazioni, ho deciso di fare almeno uno spermiogramma, senza allarmare mia moglie ed evitando eventuali ansie.
Le sottopongo il risultato dell'esame, per avere un suo parere se possa essere questo il problema e/o eventuali consigli.

Volume eiaculato 1,6 valori nella norma 1,5 - 3,0

PH 8,0 " 7,5 - 8,0

COLORE BIANCASTRO

ASPETTO OPALESCENTE

ODORE PROPRIO

COAGULAZIONE NORMALE

FLUIDIFICAZIONE NORMALE

VISCOSITà NORMALE

NUMERO DI NEMASPERM 19000 VALORI NELLA NORMA 25000 - 200000

MOTILITà DOPO 30' 80

MOTILITà DOPO 120' 65

VITALITà 4 " 2 - 5

FORME NORMALI 85 " 50 - 100

FORME ROTONDE 6

FORME IMMATURE 5

FORME ATIPICHE 4

LEUCOCITI NUMEROSI


Questo l'esito del risultato del mio spermiogramma, grazie anticipatamente per l'eventuale risposta che vorrà darmi.

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la possibilita' di avere un figlio e' avvalorata dalla realta' del primo...La difficolta' ad ottenere il secondo e' dimostrata dagli anni trascorsi nella sua ricerca che trovano una "spiegazione" nei valori espressi dallo spermiogramma,che non sono brillanti,anche se l'esame non e' stato eseguito seguendo i criteri consigliati dalla Organizzazione Mondiale della Sanita'.
A questo punto,ricordando che lo spermiogramma offre unicamente delle indicazioni statistiche sul potenziale di fertilita' di un uomo,Le consiglierei di sottoporsi ad una visita andrologica peresso un andrologo esperto in fisiopatologia della riproduzione.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sua pronta risposta Dottore
Vorrei precisare che questo spermiogramma è stato fatto anche con soli due giorni di astinenza (credo che questo possa incidere).
Essendo anche infermiere (ma non in struttura ospedaliera)
ho chiesto qualche parere.. i commenti erano positivi sia per la vitalità che per la motilità... lasciava qualche pensiero sia la quantità di eiaculato che il numero di nemaspermi. Io le pongo due domande... se queste due caratteristiche possano essere influenzate sia dalla poca astinenza ( che ricordo solo due gg), che dalla presenza di numerosi leucociti.

Grazie anticipatamente per una sua ulteriore replica.Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...certo ,l'esame é invalidato,ma,ripeto,il problema non può e non deve essere ricondotto a pareri "volanti" legati a percentuali e numeri.Non é un ragazzo e credo che anche la moglie sia adulta,per cui perdere tempo é
rischioso ai fini del raggiungimento dell'obbiettivo. Cordialità.