Utente 123XXX
Gentilissimi dottori,
volevo sottoporvi lo spermiogramma di mio marito per avere qualche delucidazione al riguardo.
Sono 2 anni che cerchiamo un bimbo ma non sono mai riuscita a restare incinta. Abbiamo fatto diversi esami, io mi sono sottoposta a cure ormonali con monitoraggi (4 cicli di clomid + 3 di puregon), ma nonostante la presenza di più follicoli dominanti per ogni cilo ormonale e rapporti mirati ancora non accade nulla. Tra le altre cose abbiamo appurato che la mia tuba dx è completamente aperta mentre la sx è al 50%.
Detto ciò, volevo chiedervi se potrebbe essere lo spermiogramma di mio marito una possibile causa del mancato concepimento; il mio ginecologo non gli ha dato molta importanza e gli ha fatto fare solo una cura di bioarginina x 60 gg, circa 6 mesi fa.
SPERMIOGRAMMA:
VOLUME 1.5 ML (1-6)
COAUGULI ASSENTI
TEMPO DI FLUIDIFICAZIONE: già avvenuta min. (circa 20)
PH 7.8
ASPETTO: LATTESCENTE
VISCOSITA': NORMALE
NUMERO IN MILIONI 13.2/ml (>20)
EMAZIE: ASSENTI
LEUCOCITI: ALCUNI
CRISTALLI: ASSENTI
AGGLUTINAZIONI: ASSENTI
CELLULE PROGENITRICI: ALCUNE
CELLULE EPITELIALI: ALCUNE
BATTERI: ASSENTI
FRUTTOSIO: 300 mg/dl (150-450)
FOSFATASI ACIDA: 276000 uL/ML (100MILA-900MILA)

MOBILITA' TOTALE 50% (SUPERIORE AL 60%)

INSITU A 2 ORE 10
IMMOBILI A 2 ORE 50
MOBILITA' RIDOTTA A 2 ORE 15
MOTILITA' RETT. E PROG. A 2 ORE 25

NEMASPERMI ANOMALI 42%
NEMASPERMI NORMALI 58%

ALTERAZIONI DELLA TESTA 24%
ALTERAZIONI DEL TRATTO INTERMEDIO: 13%
ALTERAZIONI DELLA CODA: 5%

CONCLUSIONE OLIGOASTENOSPERMIA LIEVE.

grazie per il vostro aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,lo spermiogramma di Suo marito presenta alterazioni quantitative (numero) e qualitative (motilita') degli spermatozoi,peraltro non eseguito secondo i criteri consigliati dalla Organizzazione Mondiale della Sanita' (OMS).Ho la sensazione che la figura dell'andrologo non sia stata tenuta in debito conto,per cui non posso che consigliare una visita andrologica presso un andrologo esperto con competenze specifiche in fisiopatologia della riproduzione.In fondo i figli si fanno,o non si fanno,in due...Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Eg. dott. Izzo,
la ringrazio per la risposta, tra l'altro celerissima.
Effettivamente ha proprio ragione, la figura dell'andrologo non è stata presa proprio in considerazione.
Mi stà balenando l'idea che la maggior parte degli uomini concettualmente credono davvero che i bimbi li porti la cicogna.
Naturalmente scherzo, però le assicuro che è una faticaccia non indifferente combattere contro l'infertilità è nello stesso tempo convincere il patner che fare uno spermiogramma non è poi la fine del mondo.
Accolgo di buon grado il suo consiglio e a settembre spero che procederemo in tale direzione; magari ci troverà davanti la porta del suo studio visto che noi siamo campani e vedo che lei opera quasi sulla totalità delle provincie della Campania.
Di nuovo grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...buone vacanze.Cordialita'.