Utente 125XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 20 anni, vi scrivo non avendo trovato un consulto corrispondente alla mia situazione: avverto un dolore molto acuto e lancinante al pollice destro, esattamente nell'area del polpastrello (mentre non ho altri disturbi al braccio o alla mano). Le "fitte" durano pochi istanti, scompaiono da sole, ma sono molto intense e accompagnate da un formicolio sempre molto localizzato. La sensazione è quella della puntura di un ago. Questo fastidio si è presentato per la prima volta circa 3 mesi fa ed è ritornato questo pomeriggio, ora la frequenza dei dolori sta diminuendo. La cosa curiosa è che nessuna mia sollecitazione produce il dolore (pressione, sfregamento, freddo/caldo...), compare assolutamente da solo; non riesco neanche ad associarlo a un trauma o uno sforzo particolare. Posso aggiungere che esteriormente, il dito non presenta niente di particolare, nessun gonfiore o rossore. Proprio non riesco ad avanzare nessuna ipotesi.
Spero di esser stata esaustiva, vi ringrazio in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non sempre si riesce a definire chiaramente un disturbo ed in particolare quando si presenti sporadicamente.
Qualora ad oggi si fosse ripresentato con maggiore frequenza effettui una visita dal suo medico curante.

Cordialmente.