Coprolalia

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr.ssa Serena Carnì definizione in psicologia

1755

1

Tendenza impulsiva a pronunciare parole oscene e volgari. La si riscontra negli adolescenti timidi. L’adolescente col suo linguaggio cerca di provare la sua virilità ed il suo bisogno di libertà (per opposizione alle convenzioni ammesse). La coprolalia si ritrova anche in alcune psicosi, come ad esempio la sindrome maniaco depressiva.

Leggi anche: