E' stato appena pubblicato su JAMA Dermatology, un ottimo studio che rivela l'inefficacia delle apps (le ormai famossissime applicazioni da scaricare sui propri smartphone e tablets) per l'autodiagnosi di Melanoma.

vai allo studio pubblicato su JAMA Dermatology

 

Lo studio condotto dai Colleghi di Pittsburgh, ha valutato l'efficacia, la sensibilità e la capacità predittiva di 4 diffuse app per l'autodiagnosi di melanoma

Tre delle quattro applicazioni, hanno rivelato un'altissimo grado di inattendibilità diagnostica, per sensibilità ed accuratezza; una sola si è rivelata di poco più efficace, ma dietro alla stessa applicazione esisteva l'opera diretta di un dermatologo.

Pertanto dal nostro punto di vista, ed in accordo con questo ottimo studio scientifico, sconsigliamo l'autodiagnosi nella prevenzione del melanoma (che ricordiamo essere un tumore ad altissima malignità e mortalità nelle fasi avanzate) e raccomandiamo come sempre la visita dermatologica e l'epiluminescenza effettuata direttamente dal dermatologo per prevenire questo killer silenzioso.