TearScience, società che tratta dispositivi medici, ha annunciato che da novembre 2012 anche il Centro Oftalmologico Shinagawa di Tokio, ha acquisito il sistema TearScience per la diagnosi e la cura dell'occhio secco.

La clinica inaugurerà un nuovo centro che farà riferimento alla tecnologia TearScience, per poter seguire meglio il numero sempre crescente dei suoi pazienti affetti da occhio secco. Il Giappone è il secondo paese al mondo per patologia dell’occhio secco - dry eye.
il centro oftalmologico Shinagawa è conosciuto nel mondo per l’eccellente terapia medica e chirurgica prestata al paziente. In Giappone, il centro Shinagawa ha in totale cinque sedi: Tokyo, Osaka, Nagoya, Sapporo e Fukuoka.

Sono totalmente convinto della validità e dell’utilità del sistema TearScience” ha detto Minoru Tomita, MD, PhD, direttore medico oculista del Centro Oftalmologico Shinagawa, “ci permetterà di fare un enorme passo avanti per migliorare le cure ai nostri pazienti affetti da occhio secco.Questa tecnologia giocherà un ruolo importante nella gestione di questa malattia cronica progressiva. Ho un’esperienza di prima mano con LipiFlow in quanto uno dei miei occhi è stato recentemente trattato. Dopo solamente due settimane va decisamente molto meglio rispetto all’altro mio occhio che non è stato trattato”.

Il sistema TearScience include due dispositivi medici, l’Interferometro per la superficie oculare LipiView e il sistema di pulsazione termica LipiFlow. L’occhio secco su base evaporativa si verifica quando le ghiandole di Meibomio nella palpebra si occludono e non secernono i lipidi oleosi necessari per impedire l’evaporazione troppo rapida della componente acquosa delle lacrime.

LipiView fornisce al medico oculista delle immagini digitali dettagliate del film lacrimale del paziente affetto da occhio secco per valutarne lo strato lipidico, mentre il LipiFlow cura la causa dell’occhio secco evaporativo, disostruendo ambulatorialmente le ghiandole di Meibomio localizzate nella palpebra.

L’obiettivo di sbloccare le ghiandole di Meibomio è quello di permettere loro di ripristinare la loro naturale produzione lipidica per ottenere un sano film lacrimale.
TearScience, Inc. con sede a Morrisville, Carolina del Nord, la TearScience è stata tra i primi a produrre dispositivi che dessero un significativo miglioramento clinico nel trattamento dell’occhio secco evaporativo.

Dei milioni di persone che soffrono di occhio secco in tutto il mondo, circa l’ottantasei per cento di esse è affetto da occhio secco evaporativo, causato dalla disfunzione delle ghiandole di Meibomio (MGD) e da una deficienza lipidica del film lacrimale oculare naturale.

Lo studio della TearFilm and Ocular Surface Society (TFOS), che ha comportato due anni di lavoro da parte di 50 importanti esperti da tutto il mondo, ha concluso che la MGD sia una condizione sottovalutata ed è molto probabilmente la causa più frequente dell’occhio secco.

I sintomi comuni della malattia comprendono irritazione oculare, secchezza, arrossamento, stanchezza e disturbi visivi. Il sistema ambulatoriale integrato TearScience permette ai professionisti oftalmici di trattare efficacemente la causa dell’occhio secco evaporativo e delle ghiandole di Meibomio ostruite.

 

Fonte: http://www.tearscience.com/en/tokyos-shinagawa-lasik-center-acquires-tearscience-dry-eye-system-to-better-serve-patients

 

 

P.S.: L'autore non ha alcun interesse economico con le due società citate