La Balanopostite spiegata in una presentazione: le tante macchie rosse del Pene

Dr. Luigi LainoData pubblicazione: 08 maggio 2015Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2017

La balanopostite, patologia del sesso maschile, è un'infiammazione del glande e del prepuzio.

Malattia nota da millenni, è ad oggi considerata un capitolo che racchiude quadri patologici spesso completamente dissimili fra loro.

per questa ragione non può esistere una sola terapia per la Balanopostite, ma al contrario, la giusta cura deve ineluttabilmente passare per una corretta diagnosi:

dalle balanopostiti infettive (micotiche, batteriche, virali, protozoarie) a quelle miste, a quelle immunologiche; ancora da quelle allergiche alle irritarive; alle dermatosi genitali, fino a quadri pre-cancerosi che poco hanno a che fare con una infiammazione.

la misdiagnosi quindi è il rischio da evitare: grazie ad un corretto approccio Dermovenereologico è possibile quindi individuarne la patogenesi.

di seguito una presentazione in slides che ne riassume gli aspetti

 

Per ulteriori approfondimenti:

Autore

luigilaino
Dr. Luigi Laino Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso UNIVERSITA' LA SAPIENZA di ROMA.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 50938.

3 commenti

#1
Utente 380XXX
Utente 380XXX

SALVE MI HANNO DISGNOSTICATO UNA BALANOPOSTITE MICOTICA NELLANNO 2009 HO FATTO LA CURA CHE MI ANNO PRESCRITTO MA NON E ANDATA A BUON FINE ED E RISCOPIATTA ANCORA PIU PEGGIO DI PRIMA SONO RIANDATO DALL'UROLOGO IN OSPEDALE E MI HANNO SEMPRE DIAGNOSTICATO QUESTA BALANOPOSTITE MICOTICA .
MA NIENTE DA FARE SONO STATO UN PO TRANQUILLO PER 8 MESI MA DOPO DI CHE E RISCOPPIATA ANCORA PIU FORTE ED HO TANTO FASTIDIO, BRUCIORE,SIA SULL' GLANDE CHE SUL PREPUZIO. SOSTANZA BIANCO GIALLASTRO CON ODORE MOLTO SGRADEVOLE CHE FUORIESCE DAL GLANDE, E QUANDO DURA PIU GIORNI SULL'ESTERNO DELL' PROPUZIO SI FORMANO PICCOLE RIGHE SANGUINANTI CHE AL MOMENTO DI URINARE BRUCIANO DA MORIRE.SONO PASSATI 6 ANNI MA NON E MIGLIORATO NIENTE ANZI PEGGIORATO. INIZIA PRIMA CON MACCHIE ROSSE SUL GLANDE CON PICCOLI BRUFOLETTI GONFIORE DEL PREPUZIO E FUORIUSCITA DI SOSTANZA BIANCA GIALLASTRA CON ODORE SGRADEVOLE.
15 GIORNI FA MIA MOGLIE E ANDATA DALL'GINECOLOGO E GLI E STATA DIAGNOSTICATA UNA CANDITA DA CURARSI IN 15 GIORNI CON COMPRESSE, CREME E BAGNOSCIUMA DI QUI QUESTA CURA L'ABBIAMO FATTA INSIEME MA PROPIO IERI MI E RISCOPPIATA DINUOVO PERO NON TROPPO FORTE COME PRIMA. PERTANTO IO NON SONO MAI RIUSCITO A SCOPRIRE TUTTO IL GLANDE CON PENE ERETTO MA SOLO QUANDO E FLACCIDO. VOLEVO CHIEDERVI MA SARA' QUESTO IL MIO PROBLEMA? FORSE PERCHE NON SONO MAI RIUSCITO A SCOPRIRE DELL' TUTTO IL GLANDE E QUINDI NON SI RIESCE A PULIRE BENE IL PENE? FORSE SARA' QUESTA LA CAUSA DI QUESTA INFEZIONE CHE HO PRESO. VOLEVO DIRVI ANCHE CHE NON SONO UN SOGGETTO CHE SOFFRE DI DIABETE PERTANTO HO 37 ANNI. FORSE SARA' MEGLIO CHE MI FACCIO LA CIRCONCISIONE VOLEVO UN PARERE VOSTRO. GRAZIE SALUTI ROSARIO

#2
Dr. Luigi Laino
Dr. Luigi Laino

Indicandole la sede dei consulti per le prossime domande, le dico chiaramente che una Balanopostite di tipo infettivo non si cura con la circoncisione ma con terapie adeguate al caso.

Pongo però dubbi su una presunta balanopostite micotica che duri dal 2009, a meno che non si tratti di un paziente gravemente dismetabolico (diabetico ad esempio): sovente si tratta di condizioni dermatosiche associate e che vanno individuate.

La invio allo specialista venereologo per gli approfondimenti del caso.
carissimi saluti

#3
Utente 510XXX
Utente 510XXX

Sono un ragazzo di 23 anni, ho il glande un pò secco se ritraggo il prepuzio all'apparenza non sembra, però se lo tengo a lungo ritratto inizia a diventare bianco, come se avessi appunto la pelle secca, sia sopra che sotto dove si trova il frenulo.

Ho fatto una cura di 15 giorni con il pevaryl e niente quindi il medico di base, mi manda da uno specialista.

vado dallo specialista e mi dice non è niente di grave, e mi da il travocort e nuovamente non ho risolto nulla.

Non ho sintomi, come prurito, fastidi nella minzione, assolutamente niente tranne che per la secchezza.

Vorrei sapere per favore cos'è, perchè non c'è la faccio più, Sono disposto anche a mandare una foto per far vedere.

Per favore qualcuno che mi aiuti.

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche balanopostite 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Dermatologia e venereologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati