Occhiali da sole per i bambini?

Dr. Luigi MarinoData pubblicazione: 08 giugno 2015

I bambini devono indossare gli occhiali da sole di ottima qualità che li proteggano perfettamente, meglio anche un cappellino tipo da baseball.

Rispetto a noi adulti, infatti, trascorrono molto più tempo all’aria aperta per questo lenti da sole di ottima qualità sono fondamentali per la salute dei loro occhi.

Un altro elemento che va tenuto in considerazione è che l’esposizione ai raggi UV aumenta ad altitudini più alte, in posti tropicali e in situazioni con alta riflessione di luce solare, come una pista da sci, in acqua o in una spiaggia di sabbia. In questi casi occhiali da sole protettivi sono particolarmente importanti.

Il grado di protezione dai raggi UV non ha a che vedere con il colore delle lenti, anche se la maggior parte di lenti in grado di bloccare il 100% dei raggi UV e della “luce blu” sono di color ambra o marroni , le lenti da sole con trattamento polarizzato hanno anche la capacità di aumentare il contrasto, elemento utile per sport all’aperto.

Le lenti in materiale organico sono resistenti agli urti, le lenti in policarbonato sono le più resistenti. Oggi sono disponibili persso i migliori ottici occhiali con particolari montature per specifiche attività sportive.

Anche noi adulti dobbiamo sempre usare occhiali da sole di ottima qualità.

Ma uomini e donne vedono il mondo nello stesso modo? 

Le ricerche più recenti di Israel Abramov, City University of New York di Brooklyn dicono l’ormone maschile, il testosterone, riesce ad influenzare il processo di percezione visiva: vi sono alte concentrazioni di recettori del testosterone nell’area della corteccia visiva, in grado di attivare differenze sostanziali nella visione e percezione del mondo da parte di uomini e donne.

Abramov e collaboratori hanno selezionato uomini e donne dall’età superiore ai 16 anni, con vista perfetta, e li hanno sottoposto ad una serie di test. La visione di immagini colorate ed immagini in movimento conferma che il campione di sesso femminile, e' in grado di percepire molto meglio le sfumature cromatiche, mentre il campione di sesso maschile presenta maggiore predisposizione alla percezione e distinzione di dettagli e contrasti in movimento. Quindi gli uomini hanno una percezione meno performante rispetto alle donne, mentre le signore hanno una migliore visione d’insieme, ma una minore attenzione per gli oggetti in movimento.

Un altro studio dell’Università di Bristol (visione di quadri e film) dimostra che la vista maschile sia mediamente più dinamica ed orientata rispetto a quella femminile, maggiormente orientata alla percezione d’insieme.

 

 

Autore

luigimarino
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso Università degli Studi di FIRENZE.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Milano tesserino n° 35175.

2 commenti

#1
Dr. Luigi Marino
Dr. Luigi Marino

Si possono comprare gli occhiali da sole in spiaggia?
Direi proprio di NO.
Per una serie di motivi:

1) i raggi ultravioletti sono dannosi per l'apparato visivo:

la retina ed in particolare la Macula sono davvero sensibili ai raggi ultravioletti, a tal fine abbiamo due organi con funzioni di filtro "la Cornea " ed il "Cristallino".Pero' queste particolari strutture protettive possono logorarsi "cheratiti attiniche"sono alla portata di tutti i nostri Pronto Soccorso d'Estate, oppure a lungo andare possiamo avere opacita' precoci del Cristallino (cataratta iniziale).


2) per potenziare questa funzione di Filtro e proteggere i nostri occhi dai raggi ultravioletti utilizziamo Lenti "da Sole"

I raggi ultravioletti non attraversano il vetro o i cristalli (l'assorbimento da parte di questi materiali e' pressocche' totale) quindi un buon paio di occhiali da sole con una lente in "vetro" e' di per se un ottimo filtro, certo l'effetto migliora e di molto se a questa lente vengono applicati dei trattamenti "coloranti" o "polarizzanti".

La luminosità e la "percezione del contrasto" vengono drammaticamente esaltati.

Gli occhi sono "rilassati" e potete essere ore ed ore al sole in barca o sotto l'ombrellone.

Quando naturalmente si utilizzano lenti in "materiale organico" (plastica) queste non possono essere costruite con i primi materiali disponibili, ma c'e' una grande opera da parte dei migliori produttori modiali di Lenti affinche si possano avere le stesse caratteristiche organolettiche e di filtro di un "cristallo" ma su una lente piu' leggera , piu' sottile, piu' plasmabile ed adattabile alle piu' belle montature griffate.

Naturalmente un produttore di lenti controlla qualsiasi fase produttiva e garantisce sempre la qualita' del prodotto , applica i marchi previsti dalla legge (marchio CE ad esempio) e controlla la catena di distribuzione, affidandone la vendita ai migliori negozi ed il confezionamento ai Maestri Ottici.

3) a volte si puo' saltare questa tappa distributiva (OTTICI)?

a volte eccezionalmente si possono saltare queste tappe distributive , ma per casi particolari come ad esempio per gli occhiali da Sci o da Moto. Occhiali sportivi da alpinismo con filtri particolari (ghiacciai ) che vengono altresi' garantiti da un valido produttore e da una linea di distributori selezionata ed affidabili, quindi con test e marchi riconosciuti.

4) che fare con glia occhiali comprati in spiaggia?

Gli occhiali comprati in spiaggia non servono a nulla, non proteggono i vostri occhi, anzi sono addiririttura dannosi, perche' illudono i nostri occhi di una protezione, la pupilla si dilata perche' e' al buio (o quasi) e i raggi ultravioletti (dannosi) arrivano a valanga a mitragliare la macula e la retina.

Allora cosa farne se li abbiamo comprati?

Facciamo qualche foto buffa, visto i colori sgargianti, collezionamoli, o mettiamoli insieme per farci una composizione artistica... ma non usiamoli per proteggere i nostri Occhi!

Consigli del vostro medico oculista per l'Estate: occhiali da sole e cappellini per i vostri bambini ed occhiali da sole sempre indossati per Voi ed I vostri cari. Naturalmente prescritti da medici oculisti ed acquistati presso i migliori Maestri Ottici, dalle migliori case produttrici.

#2
Dr. Luigi Marino
Dr. Luigi Marino

Arrivano le nuove lenti fotocromatiche Sensity

Arrivano le lenti S E N S I T Y , l’ultima innovazione nella tecnologia delle lenti fotocromatiche: lenti sensibili alla luce che garantiscono protezione e comfort per tutto il giorno e in ogni situazione.
Sensity, le nuove lenti sensibili alla luce, frutto della miglior tecnologia immaginabile, consentono di avere sempre il giusto livello di protezione dall’abbagliamento indipendentemente dall’intensità della luce nell’ambiente circostante.
Ricercatori internazionali hanno lavorato per migliorare le prestazioni una lente che rapidamente possa cambiare il grado di fotocromaticita' proprio dove tutti noi , abbiamo le maggiori necessità:
i tempi di reazione rapidi
l’assorbimento allo stato scuro
la costanza di prestazioni indipendentemente dalle condizioni climatiche
Le lenti Sensity riducono l’abbagliamento (utilissime ad esempio durante la guida notturna) migliorando nettamente il contrasto e la percezione dei colori: diventano SCURE come la miglior lente da sole in solo 3 minuti in 30”.
Queste nuove lenti fotocromatiche sono più veloci che mai: fino al 45% più scure dopo 90 secondi; ritornano perfettamente CHIARE appena l’intensità della luce nell’ambiente lo permette, fino al 23% più chiare dopo un minuto.
Questa nuovissima lente SENSITY con la sua velocità di schiarimento in meno di 2 minuti garantisce già un elevato comfort visivo in interni.
La lente Sensity è disponibile in 2 colorazioni Marrone Bronze e Grigio Silver per tutte le necessita' di protezione dell'APPARATO VISIVO.
Le lenti fotocromatiche sono infatti utilissimei soprattutto nel proteggere dagli agenti fisici avversi la RETINA e la MACULA: sono assolutamente indicate sia nei bambini dalla primissima infanzia che nelle persone più mature.
Le Sensity sono lenti fotocromatiche da utilizzare sempre ma diventano sempre piu' necessarie e consigliate prima e dopo un intervento chirurgico oculare (cataratta, glaucoma, trattamenti laser) o anche durante il manifestarsi di congiuntiviti allergiche di cheratiti o l'utilizzo prolungato di computer e tablets.
Le lenti Sensity, costituiscono davvero la vera novita' nelle lenti fotocromatiche: le ottime prestazioni sono garantite in tutte le stagioni e in qualsiasi condizione climatica in quanto non sono soggette a variazioni in funzione della temperatura e dei raggi Ultravioletti.
La protezione contro i raggi ultravioletti e' sempre attiva con un FILTRO 100% UV (norme CE).
Le lenti Sensity e BlueControl sono disponibili presso i migliori Ottici italiani e in tutti gli Hoya Center. ULTERIORI INFORMAZIONI sul sito www.hoya.it
prof. Luigi Marino MD PhD
Consigliere Nazionale AIMO
Associazione Italiana Medici Oculisti www.oculistiamo.it
N.B. L'autore non ha alcun interesse commerciale con Hoya.

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche occhiali 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Oculistica?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati