Cinesi alla ricerca dei biomarcatori: il SATB1 sovraespresso nel cancro alla vescica

Dr. Andrea MilitelloData pubblicazione: 01 marzo 2015

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa

Il tumore della vescica colpisce nel mondo circa 400.000 pazienti l’anno, causando annualmente 150.000 decessi.

In Cina questa terribile malattia è diventata la più frequente neoplasia  genitourinaria e sta aumentando progressivamente negli ultimi decenni.

Tra l’altro, malgrado i considerevoli miglioramenti nelle tecniche chirurgiche e terapie adiuvanti, l’esito clinico a causa di progressioni e metastasi è sempre di scarso risultato.

Quello che serve, come in molte patologie tumorali, è la possibilità di identificare un gene , un marker molecolare, che possa permettere una diagnosi precoce e una caratterizzazione biologica della neoplasia.

Il gene SABT1, studiato nel lavoro di cui riporto il link , ha dimostrato una sovra espressione nelle forme di Ca Vescicale che presentano un alto potenziale di metastasi, tanto da poterlo addirittura considerare un target terapeutico per i tumori vescicali aggressivi.

 

Fonte:

 

Autore

andrea.militello
Dr. Andrea Militello Urologo, Andrologo, Sessuologo, Patologo della riproduzione

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1991 presso Università La Sapienza di Roma.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 43740.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche vescica 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Urologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati