Nuovo antibiotico combinato utile nelle infezioni delle vie urinarie

Dr. Giovanni BerettaData pubblicazione: 21 luglio 2016

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa

Questa è la notizia recentemente pubblicata sull’Organo ufficiale della American Society for Microbiology da un gruppo di ricercato nordamericani.

L’antibiotico in questione è in realtà il risultato della combinazione di due antibiotici già noti, cioè il Meropene e il Vaborbactam, utili soprattutto nel trattamento di infezioni batteriche sostenute da Gram-negativi, microrganismi facilmente presenti in molte patologie del tratto urinario.

 

        

  

Il farmaco è ancora in fase sperimentale ma ha superato tutti i test principali in un trial avanzato su 550 pazienti con infezioni gravi e complesse delle vie urinarie con successi terapeutici del 98,4% e effetti collaterali avversi molto vicini ad altri antibiotici già in uso.

 

                    

 

La Medicnes Co, la ditta che produce questa antibiotico, ha già annunciato che sottoporrà alla Food and Drug Administration (FDA), organo di controllo dei farmaci statunitense, la richiesta per poterlo commercializzare.

E’ scontato che questo farmaco è destinato ad essere utilizzato solo in presenza di infezioni importanti e complicate sostenute da batteri Gram-negativi.

 

Fonte:

http://aac.asm.org/content/early/2016/06/28/AAC.00711-16.abstract

Altri approfondimenti:

https://www.medicitalia.it/news/urologia/6619-usare-i-fluorochinoloni-solo-quando-e-necessario.html

https://www.medicitalia.it/blog/medicina-interna/4939-antibiotici-come-e-quando-qualche-suggerimento-per-un-corretto-uso.html

 

Autore

giovanniberetta
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 presso Università di Milano.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Firenze tesserino n° 12069.

2 commenti

#1
Utente 488XXX
Utente 488XXX

Buonasera dottore, ho letto di questo farmaco (meropene+ vaboctalm)
Le chiedo è gia disponibile in ialia?
È funzionale per la cura della clamidia thracomonas?
Grazie

#2
Dr. Giovanni Beretta
Dr. Giovanni Beretta

Dal febbraio di quest’anno, in regime di rimborsabilità, è in commercio una combinazione di ceftazidima e avibactam, nome commerciale Zavicefta®, anche in Italia.
Questo farmaco deve naturalmente essere prescritto da un medico come tutti gli antibiotici presenti in farmacia o nei presidi ospedalieri.

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche infezioni vie urinarie 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Urologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.