Utente
Buongiorno, questi i miei ultimi esami del sangue:

globuli bianchi 5, 18 (4, 10-12, 10)
globuli rossi 5, 85 (4, 18-6, 25)
emoglobina 15, 8 (13, 3-17, 9)
ematocrito 49, 50 (35, 4-52, 10)
MCV 27 (24, 9-35, 3)
MCH 31, 9 (31, 9-36, 9)
RDW-CV 12, 7 (9, 5-18, 8)
neutrofili 43, 10% (41, 3-76, 4) - valore assoluto 2, 23 (1, 88-8, 34)
basofili 0, 80% (0, 00-2, 40) - valore assoluto 0, 04 (0-0, 19)
eosinofili 2, 30% (0, 00-7) - valore assoluto 0, 12 (0-0, 53)
monociti 10, 4% (2-11) - valore assoluto 0, 54 (0, 13-1, 10)
linfociti 43, 40% (18, 40-49, 30) - valore assoluto 2, 25 (1, 14-4, 07)
piastrine 288 (150-450)

Elettroforesi:
proteine totali: 6, 8 (6, 6-8, 7)
albumina 68, 4 (55, 8-66, 1)
globuline alfa1 3, 10 (2, 9-4, 9)
globuline alfa2 8, 5 (7, 1-11, 8)
globuline beta1 6, 2 (4, 7-7, 2)
globuline beta2 3, 1 (3, 2-6, 5)
globuline gamma 10, 7 (11, 1-18, 8)
rapporto albumina/globuline 2, 16 (1, 08-1, 86)

iga 108 (70-400)
igg 888 (700-1600)
igm 32 (40-230)
catene leggere kappa 2, 26 (1, 38-3, 75)
catene leggere lambda 1, 21 (0, 93-2, 42)
rapporto kappa/lambda 1, 87 (1, 17-2, 93)

immunofissazione: catene kappa, lambda, gamma, alfa, mu: policlonali (quadro elettroforetico nella norma)

beta2 microglobulna 1, 06 (0, 80-2, 34)
LDH 145 (120-246)

eseguo questi esami per controllo poliglobulia da anni (circa 10), stabile, ho eseguito un solo salasso lo scorso anno.

gli ulteriori esami quali le catene leggere libere e immunofissazione, li ho eseguiti solo questa volta, per indagare circa il costante riscontro di IGM basse (nel corso di 10 anni, ho avuto valori di IGM su un range da 58 (massimo) a 32 (minimo).


sono necessari approfondimenti per cercare causa delle basse igm?
all'ultimo controllo sono un poco più basse del solito, può essere che il distanziamento sociale che stiamo vivendo in questo periodo possa influire sul valore delle igm?
mi pare di aver capito che si tratta di anticorpi che vengono prodotti in caso in cui si venga in contatto con batteri, virus...grazie.

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Il quadro non è preoccupante. Probabilmente si tratta di un fattore genetico. Possono aver un andamento altalenante.
Non si deve preoccupare più di tanto. Le controlli periodicamente
Dr. Claudio Bosoni