Utente 402XXX
Salve, come da titolo sono una ragazza italiana di 22 anni, ed ho un problema per me molto imbarazzante, problematico e che non riesco piu a tenere sotto controllo. Ho sempre avuto molti peli sulle gambe e anche braccia, durante l'adolescenza hanno iniziato a crescere alcuni peletti sulla pancia tra l'ombelico e il pube, poi alcuni attorno ai capezzoli, ma tutt'oggi, continuano a peggiorare. Continuano ad espandersi e non riesco a liberarmente, ormai "qualche peletto" attorno ai capezzoli sono diventati moltissimi, e molto spessi, uguale sulla pancia, e si stanno espandendo a quasi tutta la mammella e il resto della pancia, ho molti peli in fondo alla schiena, ne ho molti sotto il mento (molto scuri, simili alla barba) da qualche mese ne ho 4 o 5 sulle spalle. Anche sulle gambe peggiorano, faccio fatica a fare la ceretta in quanto alla ricrescita essendo cosi spessi si incarniscono. Ho un laser "casalingo" (bellissima di imetec flash and go) che faccio ogni 2 settimane solo sotto al collo, sulla pancia e capezzoli, in modo da tenere almeno quelli, che sono i piu imbarazzanti, sotto controllo (anche se molti crescono comunque) ed ho paura che se smettessi di usare questo laser ne crescerebbero cosi tanti che non avreii alcun modo di liberarmene. Purtroppo per me la cosa piu demoralizzante è che un anno fa circa ho fatto gli esami per verificare i miei livelli di testosterone, convintissima che fossero alti, ma invece sono risultati nella norma. La mia dottoressa e ginecologo non mi hanno dato soluzioni o cause del mio problema, il ginecologo mi ha solo consigliato di prendere la pillola avvisandomi che non ci sarebbero stati molti miglioramenti... quali possono essere altre cause?
Non puo essere semplice genetica perchè i peli continuano ininterrottamente ad aumentare e per me è un problema molto serio. Come mi devo comportare?

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina se la ginecologa non ha trovato problemi alle ovaie (ovaio policistico) ed il teststerone è normale, sarebbe opportuno che andasse da un endocrinologo perchè esplori tutte le altre cause dell'irsutismo (surrenalico, idiopatico, da iperprolattinemia ). Eseguire comunque una ecografia pelvica ed eseguire anche il dosaggio dell'17 beta estradiolo, progesterone, FSH ed LH, DHEAS,, prodotto unicamente dalle ghiandole surrenali e TSH (anche un ipotiroidismo può indurre irsutismo). Ovviamente continui con il metodo estetico. Mi faccia sapere
cari saluti
Gerunda
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena