Utente 498XXX
Buonasera, nel 2008, drastica caduta di capelli associato a trattamen parrucchiere. Da quel momento copiosa caduta e lieve irsutismo. 2014 Il dermatologo mi fece fare esame emocromocitometrico ok, sideremia 130, ft3 4.24, ft4 11.3, tsh 2.130, ab antiperossidasi < 10, ab antitireoglobulina < 20, testosterone 0.3, androstenedione 4.1, dheas 2.69, acth 26.3, cortisolo 22.4 aldosterone 315, dht 1353, diidrossiVitD 91,89, idrossiVitD 108,40. Cura con Fluimucil 600g e rovigon una al gg, senza risultato. 2015, l'irsutismo si aggrava e compare sfogo sul viso come acne, un endocrinologo mi prescrive cortisolo < 1 dopo 2 compr di decadron 0.5, poi eco addome con sospetto di adenoma surrenalico, smentita da risonan magnet con mdc, risultato probabile milza accessoria. Poi creatinina 0.60 e eGFR 131, androstenedione 1.35 dopo 2 compr di decadron 0.5 per 3 vv al gg. Dice ''è stress''. Agosto 2015 altro endocrinologo mi fa fare la curva da carico 75gr con gluc30min 116, gluc60min 92, gluc90min 94, gluc120min 76 e curva insulinica con insulina 8, ins30min 44.6, ins60min 39.6, ins90min 32.1, ins120min 25.2, antitransglutaminasiIgA 1 e antitransglutaminasiIgG 1.9. Eco tiroide e eco vaginale nella norma. Cura Endokirogen e dieta, senza risultato. 2017 una ginecologa mi prescrive pap test= negativo e eco pelvica regolare, poi analisi tra 5 e 7 gg di ciclo fsh 5.4, lh 3.4, estradiolo 25, prolattina 11, androstenedione 2.3, dhea 4.3, idrossiprogesterone 1.5, cortisolo 14.9. Eseguo dayospital con test Synacthen e esame emocromocitometrico nella norma, bilirubina tot 1.3, bilirubina dir 0.4, GGT 9, colinesterasi 9005, alt 22, ast 20, ck totale 90, glucosio 94, sodio 137, potassio 3.81, cloruri 106, urea 16 creatinina 0.60, eGFR 129, glucos bas 88, Abanti NUCLEO IFI positivo granulare 1:320, tsh 1.030, abantiperossidasi < 10,abantitireoglobulina < 20,estradiolo 31.7, progesterone 0.2, insulina 2, dheas 2.20, acth 10,testosterone < 0.1, testosterone libero 2, curva deidroepiandrosterone t0 24-t60 25, curva idrossiprogesterone 0' 1-60' 2,6, prolattina t30 17.6-t0 12.6, curva di s-cortisolo t-30 15.4 t0 13.3 t+60 22.8, ferritina 32. Il reumatologo mi fa fare degli esami PCR neg, antidsDNA neg, non ipocomplementemia, es urine nei limiti, anticardiolipina neg, antibeta2GPI IgG e IgM e LAC neg, VES 6, C3 102, C4 23.2, HLA B51 positivo, abantiNUCLEO IFI positivo granulare 1:80, abantiEnaScreen neg. Visica oculistica e gastrenterologica senza nessun risultato. Infine la ginecologa mi precrive sempre tra il 5 e 7 gg di ciclo fsh 5.2, lh 6, estradiolo 33.2, androstenedione 2.8, dheas 2.46, dhea 7.3, 17idrossiprogesterone 1.7 e cortisolo 16.1. Mi viene data una cura per sospetta iperattività del surrene con decadron 0.5 mezza compressa al gg dopo cena da novembre 2017 ma senza nessun risultato, anzi questa specie di acne (senza brufoli evidenti, guance rosse con punticci e pustole che a volte prudono) è anche peggiorata. Per favore qualcuno mi può dare un parere? Vi ringrazio tantissimo

[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)
PISA (PI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La sua è una situazione complessa e difficile da valutare on line.
Quello che emerge dagli esami e dalla storia clinica è che il suo acne/irsutismo sembra legato ad una risposta alterata della cute agli stimoli ormonali più che ad un problema centrale. Inoltre da quanto si evince dagli esami il progesterone è sempre risultato basso. Questo è spiegabile con il fatto che i prelievi sono stati fatti nella prima parte del ciclo, però, se non è ancora stato fatto, sarebbe opportuno anche valutare se ovula regolarmente..
Le consiglio una consultazione "combinata" ginecodematologica
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it

[#2] dopo  
Utente 498XXX

Buongiorno, grazie per la sua gentile risposta, intende una visita da un ginecologo dermatologo? Quindi secondo lei non è una iperattività cortico surrenalica? Inoltre secondo lei la cura con il decadron è da sospendere?

[#3] dopo  
Dr. Cesare Gentili

28% attività
20% attualità
12% socialità
CARRARA (MS)
VIAREGGIO (LU)
PISA (PI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I valori, esprimenti la attività ovarico-surrenale, in particolare androstenedione, dhea , cortisolo, acth, testosterone, idrossiprogesterone, che Lei ha riportato sembrano normali.
Solo su quello posso esprimermi , facendomi pensare, come ho detto, ad una risposta alterata della cute agli stimoli ormonali più che ad un problema centrale.
La valutazione complessiva e le eventuali scelte terapeutiche richiedono però una conoscenza clinica diretta del caso che una consulenza on line non può fornire
Dr. Cesare  Gentili
www.cesaregentili.it