x

x

Dolore ai testicoli per mancata eiaculazione

Rapporti sessuali sicuri: 👉scegli il preservativo più adatto a te!

Buona sera,
volevo porre un quesito, dal quale non pretendo com'è giusto che sia una prognosi, ma più che altro vorrei capire se è normale e fin dove è normale.

Ho avuto una situazione di petting, diciamo, in cui ho pensato a soddisfare molto di più lei, ma giustamente ero in profonda eccitazione anche io.

Non ho eiaculato di mia volontà, non per essere sadico, ma la situazione non lo permetteva e, tornando a casa quasi nell' immediato è iniziato un graduale dolore ai testicoli diventato forte dopo un quarto d'ora...

Ho pensato quindi, che era giusto masturbarsi ed eiaculare, perchè leggenda vuole che passi...questa volta mi è andata male perchè non solo non è passato ma è rimasto uguale il dolore.

È passata un ora oramai, e osservando i testicoli notavo a sinistra un'evidente sporgenza a forma di nocciolina che non vuole saperne di andar via, sono stato visitato neanche 2 anni va per il varicocele mi è stato detto che non ho nulla e di star tranquillo.

In realtà non ho mai avuto dolori ai testicoli, nè problemi di eiaculazione, soltanto in questi casi mi si presenta un forte dolore e una situazione del genere.

È normale? Grazie.
[#1]
Dr. Giulio Biagiotti Andrologo 2.9k 75 156
salve.
la "leggenda" dice anche che il dolore non passa subito ma dopo qualche ora.
qualora non passi dovrà farsi vedere.
cordialmente

Dr Giulio Biagiotti
Resp. P.M.A. Praximedica
www.andrologiaonline.net

[#2]
dopo
Utente
Utente
si dottore naturalmente leggenda per modo di dire :D
e infatti è passato, volevo solamente sapere se è normale, a questo punto credo di si, ma sarei curioso di sapere da cosa dipende? naturalmente se è descrivibile tramite web in parole povere :D grazie
[#3]
Dr. Giulio Biagiotti Andrologo 2.9k 75 156
tecnicamente è la tensione dell'epididimo che provoca il fenomeno quando non si eiacula in tempi ortodossi.
tutto qua.
cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie mille