Colpo nel testicolo da appendino per vestiario o da cartellino del prezzo?

Salve , per evitare di continuare a fare domande paranoiche di questo tipo volevo chiedere quanto sono resistenti i test. agli urti un oggetto piccolo fà più danno di un oggetto grande se urta ? ( a parità di peso) Inoltre è possibile che pochi istanti dopo l'urto mi senta meno virile? Per farvi capire la mia paranoia del presunto urto anche perchè non mi sono accorto sul momento che cosa mi avesse colpito ma credo sia stato un cartellino per il prezzo di quelle appesi al vestiario o una gruccia dato che eravamo in un negozio e stavamo maneggiando capi di abbigliamento . Addiritura quando sono rientrato a casa mi aspettavo di trovare un segno rosso sangue lungo nel testicolo eppure qualcosa ho notato , un segnetto fine e non dritto credo sia un capillare con al centro un po' di arrosamento , questo nella zona anteriore centrale al testicolo nella zona dei deferenti. Questo "segnetto "si nota quando i testicoli sono rilassati ed è abbastanza piccolo, ho usato la lente di ingrandimento ma non sono riuscito a capire se è un capillare .Grazie per la risposta volevo inoltre sapere come posso riuscire a far passare questo tipo di preoccupazioni che mi afliggono una o due volte al mese ! :(
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
Gentile lettore,

questo tipo di preoccupazioni, che la affliggono una o due volte al mese, necessitano un intervento terapeutico specifico e mirato da parte di un bravo ed esperto psicologo o psichiatra.

Le domande che ci pone rientrano nel quadro delle "paranoie", come anche lei ha intuito, e quindi, dopo l'intuizione avuta, bisogna ora provvedere e risolvere la questione in modo definitivo e preciso.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dottor Beretta ero infatti indecisò se chiedere in Psicologia o in Andrologia , quindi non è possibile che ci sia stato un danno ? E sopratutto il fatto di sentirmi meno virile dopo l 'accaduto ; solo questione psicologica?
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
Da quello che ci racconta sembra proprio così

Ora comunque senta in diretta anche il suo medico di fiducia e con lui rivaluti l'indicazione terapeutica da seguire.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio